Roberto
Galante

bio

Classe 1981, tecnico elettronico di professione e blogger iperattivo per passione. Interessato alla politica e ai motori, riverso da anni i miei pensieri e le mie elucubrazioni sul blog Iperattivo Categorico. Scrittore compulsivo, quando ho un’opinione non riesco quasi mai a tenerla per me.

BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 03/03/2017

in: Appunti minimi verso il Congresso: testamento biologico e fine vita

La richiesta non è di costruire l'identità di un partito solamente sui temi bioetici, ma di farlo ANCHE su temi di bioetica, temi sui quali il Pd è stato troppo spesso ondivago. Una posizione chiara, mantenuta senza tentennamenti, sarebbe almeno un punto di partenza.

Pubblicato il 03/03/2017

in: Appunti minimi verso il Congresso: testamento biologico e fine vita

La richiesta non è di costruire l'identità di un partito solamente sui temi bioetici, ma di farlo ANCHE su temi di bioetica, temi sui quali il Pd è stato troppo spesso ondivago. Una posizione chiara, mantenuta senza tentennamenti, sarebbe almeno un punto di partenza.

Pubblicato il 31/03/2015

in: Tutto quello che non vi dicono sulle vasche di laminazione

Qui la questione delle falde non è molto sentita, complice il fatto che i fenomeni delle risorgive colpiscono zone non urbanizzate. Solo in alcuni casi accadono in terreni vicino a delle strade, che regolarmente vengono allagate.

Pubblicato il 31/03/2015

in: Dalla parte di Poletti

Vivendo in un paese in provincia di Milano posso testimoniare come i genitori, spesso, si trovino in difficoltà a trovare qualcosa da far fare ai propri figli. Ripenso alla mia scuola superiore, a tutti gli spazi e alle strutture che ha, se fossero adeguatamente sfruttate anche in alcuni periodi estivi darebbero un'opportunità di impegno non [...] indifferente, e permetterebbero ai ragazzi di fare esperienze che altrimenti non potrebbero fare. Durante l'anno devono essere impegnati nello studio, ma durante l'estate potrebbero approfondire interessi come il teatro, la letteratura. O, perché no, come dice Poletti fare dei piccoli lavori. Come dicevi va sottolineato che tutto dovrà essere controllato, affinché non vi siano zone opache e non vi sia sfruttamento.

Altro Chiudi
CARICAMENTO...