LE CARTE E LA MEMORIA: Ricordando Franca Ongaro Basaglia (1928-2005)

IL 31 Gennaio 2015
10.30 - 13.30, Fondazione Basaglia, Isola di San Servolo, Venezia

Dieci anni fa moriva a Venezia Franca Ongaro, protagonista, con il marito Franco Basaglia, di una delle più importanti stagioni del Novecento che ha portato in Italia alla distruzione del manicomio, alla promulgazione della legge 180 e alla nascita di una salute mentale territoriale. Per ricordarla, la Fondazione Franca e Franco Basaglia, con sede a Venezia, nell’isola di S. Servolo, promuove un incontro di riflessione e confronto sulla sua figura in occasione della presentazione dell’inventario del proprio archivio, riconosciuto d’interesse Storico Nazionale e Regionale a partire dal 2008.

“Franca Ongaro Basaglia: dire e fare il cambiamento” e “Far memoria e politica del presente” saranno i due tavoli tematici attorno ai quali studiosi e ricercatori che hanno iniziato il loro percorso a fianco dei due intellettuali veneziani, si alterneranno nel corso della mattinata. L’iniziativa vuole valorizzare così il filo che unisce la memoria e l’esperienza di un cambiamento all’importanza di farne indispensabile eredità nel presente. Sarà il primo di una serie di appuntamenti che durante tutto il 2015 tenteranno di ripercorrere il lavoro pratico e teorico dei Basaglia analizzando, con l’apporto di specialisti ed esperti, soprattutto quanto di inedito è custodito nell’archivio.

L’incontro è patrocinato dalla Regione del Veneto e dal Comune di Venezia e organizzato in collaborazione con la Direzione Generale degli Archivi del Ministero dei Beni Culturali, la società San Servolo Servizi e l’associazione Lavoro Culturale.

Come raggiungerci

TAG: franca ongaro basaglia, legge basaglia, venezia
CAT: Medicina, Neuroscienze, Venezia

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...