Nuova opinione pubblica e corruzione: reti digitali, buon governo e prosperità

IL 06 Maggio 2016
18:00
Via Ampère 61/a Milano

Nell’epoca del collasso dei partiti tradizionali e della nascita di movimenti fluidi e destrutturati, il ruolo della società civile organizzata può essere enorme. Come si può colmare il crescente gap tra le aspettative di una società abituata alla rapidità del web e della tecnologia e le Istituzioni che appaiono inadeguate a generare cambiamenti tangibili? Le potenzialità della società civile organizzata non sono ancora pienamente sfruttate perché non sempre i mezzi e gli strumenti di cui essa oggi si avvale producono una reale forza di cambiamento. E per questo i decisori pubblici non avvertono quanto possa essere dirompente la pressione dal basso scatenata dalla società civile. Grazie al web si sono moltiplicate le armi in mano ai cittadini: possibilità di un controllo diretto sull’operato degli eletti e della Pubblica amministrazione; interazione sempre più agile con i rappresentanti politici; facilità di organizzazione; sviluppo di comunità online; diffusione degli open data.

La tavola rotonda, organizzata da Riparte il Futuro vuole essere un’occasione per fare il punto della situazione anche partendo da alcuni recenti casi e modelli di empowerment della cittadinanza: in che modo, da casi isolati, possono diventare sistemici e rappresentare il nuovo corso della società civile? In che modo la cittadinanza può rappresentare un potere organizzato in grado di spingere politica e Istituzioni ad agire e a riformarsi?

Interverranno:

  • Jacopo Tondelli, Co-fondatore e direttore di Gli Stati Generali (moderatore);
  • Armando Massarenti, Filoso ed Epistemiologo, Il sole-24 Ore;
  • Gianluca Sgueo, Professore di Media Activism & Democracy, New York University Firenze;
  • Alberto Alemanno, Founder presso The good lobby;
  • Franca D’agostini, Filosofa della scienza Politecnico di Torino, Statale di Milano.

Come raggiungerci

TAG: anticorruzione, best practice, bottom up, cittadinanza attiva, community organizing, hacking, innovazione, legalità, open data, società civile, strategie digitali, sviluppo, trasparenza, web, whistleblowing
CAT: Innovazione, Milano

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...