Presentazione del Volume “Quinto Pilastro, il tramonto del SSN”

IL 29 Novembre 2016
21-23

 

“La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”. Questo è quanto recita l’Articolo 32 della nostra Costituzione.

E invece, come si desume dai principali Rapporti CENSIS di questi ultimi anni, il 77% dei cittadini ricorre al privato a causa della insostenibilità delle liste d’attesa. Circa 10 milioni rinunciano alle cure perché onerose, 4 mln rimandano cure odontoiatriche, 8 milioni vi hanno avuto accesso indebitandosi e comunque il 56% si è ritenuto insoddisfatto dalle interminabili liste d’attesa. Eppure il SSN gode di un plafond di ben 111 miliardi di euro, il più elevato capitolo di spesa tra i Dicasteri della nostra struttura governativa. Ma si è trasformato da Servizio in Sistema caratterizzato non tanto da malasanità dilagante, ma da mala gestio e malfunzionamento, quindi dolo e negligenza rispettivamente, che assurgono a ruolo di cause primarie del disavanzo.Venti anni di aziendalizzazione  sono stati sufficienti a svelare il volto duro e cinico di una strutturazione che ha trasformato il malato in cliente.

Casa della Cultura, via Borgogna 3 , Milano, ore 21 del 29 novembre martedi

casa-della-cultura-29-novembre-2016

Come raggiungerci

TAG: Sanità pubblica
CAT: salute e benessere

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...