“Se fossi un libro” vi aspetta sabato 1 ottobre, in Piazza Duca D’Aosta a Milano

IL 01 Ottobre 2016
09:00
Piazza Duca D'aosta, Milano

L’Alleanza delle Cooperative Italiane della Lombardia (coordinamento delle associazioni AGCI Lombardia, Confcooperative Lombardia e Legacoop Lombardia) hanno ideato, con la collaborazione di Radio Popolare nel ruolo di media partner, l’iniziativa “Se fossi un libro” che si è svolta in diverse città lombarde (Mantova, Brescia, Bergamo e Milano) da mercoledì 28 settembre e si chiuderà sabato 1 ottobre 2016 a Milano in Piazza Duca D’Aosta, nel corso dell’evento “L’ora della cooperazione. Una settimana per conoscere la Lombardia cooperativa”.

L’idea è stata quella di invitare i cittadini lombardi a donare libri che andranno a costituire biblioteche destinate ai centri rifugiati di seconda accoglienza con l’obiettivo di facilitare e sostenere la loro alfabetizzazione e conoscenza dell’italiano e di promuovere, attraverso la cultura, l’integrazione, la solidarietà e la libertà, valori fondamentali per la cooperazione.

A fare da centro di raccolta dei libri è stato un bibliobus del Comune di Milano che ha attraversato diverse città lombarde, con partenza da Mantova mercoledì 28 settembre, per proseguire a Brescia giovedì 29 settembre e a Bergamo venerdì 30 settembre. L’ultima tappa si terrà a Milano sabato 1 ottobre, in Piazza Duca D’Aosta, di fronte alla Stazione Centrale, a ridosso della “Mela Reintegrata” di Michelangelo Pistoletto, spazio simbolico e reale di passaggio e migrazione.

A Milano la giornata sarà inaugurata alle ore 9 dalla presenza dello scrittore milanese Gianni Biondillo. La mattinata sarà animata, grazie alla cooperativa Pandora, da attività rivolte ai più piccoli, dalle letture ai laboratori creativi per la costruzione di un libro, con la partecipazione dello scrittore senegalese Pap Khouma e di Giuliano Pisapia. 

Alle ore 17 si terrà l’evento conclusivo curato dalla cooperativa Industria Scenica, con performance, reading e ospiti (Don Gino Rigoldi, Bruno Pizzul, Pierfrancesco Majorino e Filippo Del Corno).

Gli organizzatori si aspettano di innescare una forte mobilitazione e partecipazione, una “gara” a chi raccoglierà più libri, una “sfida” a scegliere il volume che si ritiene più adatto, giusto e utile, un “gioco” a interrogarsi su quale libro manchi, quale sia da evitare e quale da moltiplicare.

Il progetto, dal forte valore sociale e civile, è stato sviluppato in collaborazione con le cooperative aderenti all’Alleanza, le associazioni e le realtà del territorio che gestiscono servizi di accoglienza ai rifugiati.

Per informazioni: http://www.loradellacooperazione.it/

 

Come raggiungerci

TAG: cooperazione, legacoop, libri, milano, radio popolare Milano, se fossi un libro, settimana della cooperazione
CAT: Milano

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...