Il New York Times ha raccolto tutti gli insulti di Trump

:
25 Ottobre 2016

Ci sono modi veramente creativi di trollare un candidato alla presidenza americana. Soprattutto se si chiama Donald Trump. Il New York Times, che ha dichiarato esplicitamente la sua antipatia per il candidato repubblicano e il suo sostegno alla candidata democratica Hillary Clinton, ha raccolto e catalogato tutti gli insulti di Donald Trump su Twitter.

L’operazione è interessante perché il materiale è sterminato. Jasmine Lee e Kevin Quealy, nell’articolo del New York Times dove spiegano gli intenti della ricerca, scrivono:

Questi commenti non sono pensieri privati, né sono il risultato di un’imbarazzante videocamera nascosta. Si tratta di dichiarazioni pubbliche fatte da Donald Trump ai 5,9 milioni di follower del suo profilo Twitter.

Il risultato è una lista decisamente impressionante. Soprattutto nell’edizione cartacea del New York Times dove occupa due pagine piene.

Gli insulti di Trump sul NYT

Nella versione online del NYT, all’interno della sezione The Upshot (dove ci sono splendidi esempi di data journalism), questa lista di insulti è interattiva, ordinata per argomenti e data e rimanda ai tweet originali del profilo di Donald Trump. Ha catalogato più di 4.000 tweet del miliardario repubblicano a partire dalla sua candidatura nel giugno del 2015.

Forse non servirebbe ad abbassare i toni della politica italiana, ma sarebbe da replicare anche da noi un’inchiesta simile, con tutti i politici che sono al Governo, che usano Twitter e altri social network e che, in misura diversa, ci rappresentano. Sarebbe sicuramente uno strumento in più da mettere al servizio della memoria e della consapevolezza dei cittadini che votano.

TAG: Donald Trump, insulti, New York Times, offese, Presidenziali Usa, Trump, twitter
CAT: America, Geopolitica

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...