Le magnifiche sette della Casa Bianca

:
5 Dicembre 2020

La notizia è che Biden ha voluto un team di sole donne al reparto comunicazione, discorsi e immagine. E’ la prima volta nella storia americana. Ed è un dato positivo. La cosa meno nuova, invece, è il fatto che tutte e sette le professioniste di etnia diversa sono state ex aiutanti della campagna o alleate dell’amministrazione Obama. Cioè dell’ex Presidente americano di cui, secondo alcuni, Biden sarebbe la pallida controfigura.

Ad ogni modo, l’annuncio è stato dato domenica scorsa, con parole di grande soddisfazione da parte del Presidente eletto. Biden, infatti, ha detto: “Sono orgoglioso di annunciare il primo team di comunicazione della Casa Bianca composto interamente da donne. Queste comunicatrici qualificate ed esperte apportano prospettive diverse al loro lavoro e un impegno condiviso per ricostruire al meglio questo Paese. Comunicare direttamente e in modo veritiero al popolo americano è uno dei doveri più importanti di un presidente e a questa squadra sarà affidata l’enorme responsabilità di mettere in connessione il popolo americano alla Casa Bianca”.

Dunque la rivoluzione al femminile già impostata da Joe Biden prosegue. Le magnifiche sette sono:

Jen Psaki, che sarà la nuova portavoce della Casa Bianca insieme a Karine Jean- Pierre, vice portavoce; Kate Bedingfield direttrice della comunicazione; Pili Tobar vicedirettrice; Elizabeth Alexander, portavoce della futura first lady Jill Biden; Ashley Etienne, direttrice della comunicazione della vicepresidente e Symone Sanders portavoce della vicepresidente Kamala Harris.

All’annuncio ha però replicato su Twitter  il segretario stampa della Casa Bianca Kayleigh McEnany: “Il presidente @realDonaldTrump ha già un senior team stampa della Casa Bianca TUTTO FEMMINILE”. I giornalisti del Washington Post, ad un articolo del quale McEnany faceva riferimento, si sono affrettati a precisare che Judd Deere e Brian Morgenstern, due uomini, sono entrambi attualmente vicedirettori stampa.

TAG:
CAT: America, Geopolitica

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...