5 motivi per amare Francesco Totti

:
28 settembre 2016

Il capitano della Roma, Francesco Totti, ieri ha compiuto 40 anni. È stata una giornata speciale non solo per lui, ma per tutti i tifosi, non solo italiani. Dopo essere sbarcato su Facebook (la sua pagina ha già più di 858.000 fan), ha fatto una breve diretta live dove ha commentato alcuni dei tanti messaggi che gli sono arrivati. Quindi con la moglie Ilary Blasi, parenti e amici è andato a festeggiare al castello di Tor Crescenza (lo stesso dove è stato celebrato il suo matrimonio).

Paolo Menicucci, su Uefa.com, ha provato a spiegare le ragioni dell’amore incondizionato dei tifosi della Roma nei confronti del loro capitano Francesco Totti.

1 – Non ha mai abbandonato la sua squadra

Fin dal suo esordio in Serie A, nel 1993, con l’allenatore Vujadin Boškov, Totti è rimasto fedele alla sua squadra del cuore, la Roma. Una volta disse:

La Roma è tutto per me, tutto quello che una persona può desiderare: passione, amore, gioia – è la squadra che ho sempre tifato e che sempre tiferò.

2 – L’altruismo e il senso dell’umorismo

Ambasciatore dell’UNICEF dal 2003, non ha mai smesso di fare beneficenza. I suoi libri di barzellette sono stati dei best-seller e il ricavato è stato interamente devoluto a fondazioni che si occupano della tutela di bambini poco fortunati.

3 – Continua ad essere in grande forma

Ho 38 anni ma non li sento, disse nel 2014 quando divenne il più vecchio cannoniere della Champions League. Adesso ha 40 anni e ha appena raggiunto il traguardo dei 250 gol in Serie A.

4 – I suoi “cucchiai” sono memorabili

I gol di Francesco Totti sono famosi in tutto il mondo e comprendono poderose punizioni, tiri da angolazioni impossili e deliziosi pallonetti. Scegliere i migliori cinque sarebbe difficile come scegliere i monumenti più belli di Roma. Tuttavia sono i rigori la sua specialità, in particolare un pallonetto tirato di piatto che è stato soprannominato Il Cucchiaio. Indubbiamente è un tiro rischioso, perché va tirato con perizia e precisione e se non è sufficientemente forte può essere intercettato dal portiere.

Per tirare un rigore come questo devi essere o pazzo o veramente bravo, ha detto Totti una volta, ed io non credo di essere pazzo.

5 – Le sue esultanze rendono ogni gol speciale

Ogni volta che Totti segna, fa una dedica a qualcuno, come a sua moglie Ilary. Oppure si inventa qualcosa di folle, inaspettato e plateale. Come quando nel 2015, dopo aver segnato un gol spettacolare alla Lazio nel derby della Capitale si fece un selfie con i tifosi della Roma sullo sfondo.

Di solito non faccio selfie, ma volevo fermare quel momento, ha spiegato. È stato un gran gol – la foto non è un granché, ma non importa.

TAG: as Roma, capitano, francesco totti, Roma, Totti
CAT: calcio

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...