Italiani, popolo di corridori. Soprattutto ai tempi dei Dpcm

:
15 Novembre 2020

I Dpcm che si susseguono uno dietro l’altro dall’inizio di questo sciagurato 2020 erodono le nostre libertà e ci lasciano pochi ambiti di manovra per gestire il nostro tempo libero. Ed allora sai che si fa? Si va a correre. O a passeggiare. Ormai è una questione di sopravvivenza, immersi come siamo in una spessa coltre di paura, distanziati come non mai ed intenti a sanificare mani ed ambienti per via del covid devastatore. Sono ormai noti i vari benefici di una moderata attività motoria a tutti i livelli (mentale, cardiovascolare, osseo, ecc.) e sentirsi meglio dopo averla praticata crea anche dipendenza. È il caso, appunto, della corsetta giornaliera.

Camminare in modo sostenuto riattiva il metabolismo e tre sessioni alla settimana sono più che sufficienti per ottenere dei risultati significativi. Vale come regola generale quella di mangiare un’ora e mezza prima di correre e seguire un tracciato dove siano presenti punti dove potere dissetarsi. A metà percorso è utile ingerire un pezzetto di frutta come integratore. Dopo la corsa è consigliabile assumere delle proteine. È importante non strafare e concedersi una attività fisica alla propria portata, anche perché la corsa e la camminata sono attività semplici e democratiche, alla portata di chiunque. Le scarpe devono essere di buona qualità e ben allacciate, i calzini non devono essere molto spessi altrimenti il piede si scalda e si ingrossa. La maglietta deve essere il più semplice possibile e, se serve, da portare sotto un giubbotto imbottito.

L’importante è la costanza e la regolarità nell’attività fisica. Non sono richiesti grossi sacrifici. Solo ritagliarsi un po’ di tempo per sé e farlo quando si vuole, la mattina oppure la sera.

Nel Belpaese la corsa viene praticata da 6 milioni di persone, di cui il 55% donne ed il 45% uomini, a tutti i livelli ed in ogni categoria sociale. Il 77% ha fatto della corsa la sua attività primaria.

TAG:
CAT: costumi sociali, Qualità della vita

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...