La dittatura sanitaria in Brasile. Bolsonaro: no al vaccino per gli indigeni

:
11 Gennaio 2021

Ci risiamo. Di fronte alla scelta su quali vite umane salvare e quali no, si ripropone l’atavica tentazione umana di considerare alcune “razze”, o “etnie” o settori di umanità che dir si voglia più meritevoli di altri, magari perché inferiori, o magari perché non produttivi o altro ancora.

Fedele all’espressione neoliberista del suo governo, il leader brasiliano Bolsonaro ha deciso di escludere dalla vaccinazione gli indigeni che vivono nei centri urbani. Lo ha denunciato il  leader indigeno Dinaman Tuxá, che è coordinatore esecutivo dell’ APIB, Articolazione dei Popoli Indigeni del Brasile. Saranno vaccinati contro il Covid-19 solo gli indigeni che vivono nei villaggi. Tuxá ha ricordato che nel censimento della popolazione del 2010 le popolazioni originarie contavano le 890.000 persone.

La Telesurtv che ha diffuso la notizia, ricorda che uno studio sierologico condotto dall’Università Federale di Pelotas (stato del Rio Grande do Sul) nel luglio 2020, ha messo in guardia sulla maggiore probabilità di contaminazione del coronavirus SARS-COV-2 tra le popolazioni indigene che vivono nelle città. Secondo la ricerca, hanno il 6,4% di probabilità in più di essere infettati rispetto alla popolazione bianca, a causa della mancanza di accesso agli alloggi e ai servizi sanitari di base, all’acqua pulita e alle fognature.

Secondo il giovane leader del popolo indigeno Turxa, le misure che l’Esecutivo ha preso nel contesto della pandemia già hanno accresciuto la violenta usurpazione delle loro terre e l’inquinamento, a ciò si aggiunge ora che cercano di escludere più di 500.000 indigeni dalla immunizzazione.

AJ-Com.Net in un reportage effettuato di recente afferma: “La stima è di 3 milioni di indigeni che stanno morendo a causa del Covid-19, a un tasso che è il doppio rispetto a quello nel resto della popolazione dei Paesi coinvolti”.

La foto è tratta da Telesurtv

TAG:
CAT: diritti umani, Geopolitica

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...