Il pettirosso sotto la pioggia di Michele Mastrosimone

:
28 Ottobre 2020

Sì, lo so che la foto suggerisce un forse inevitabile accostamento a quella dell’uccellino resiliente nella bufera di neve scattata nel 2018 da un fotografo ternano e proclamata dal National Geographic la foto più bella di quell’anno. E magari il trentunenne appassionato di fotografia Michele Mastrosimone, molto conosciuto nel Sannio per alcuni suoi scatti davvero incredibili, si è ispirato proprio ad essa per immortalare il grazioso pettirosso sotto la pioggia che vi mostriamo qui nella foto. La foto è stata postata il 28 ottobre 2020 sul suo profilo Instagram e nell’arco di tre ore ha raggiunto i 500 “mi piace”.

Il pettirosso immortalato nel Sannio sta gonfio gonfio sotto la pioggia, con lo sguardo assorto e la posizione fiera. Mastrosimone lo ha colto mentre è posato su un palo ed il simpatico animale colpisce per l’immensa dolcezza che emana, ricordandoci quanto il Creato possa stupirci e darci gioia nel momento in cui la nostra attenzione si posa sulla bellezza delle sue creature.

La fotografia è stata anche condivisa nella storia di Instagram, con il suggestivo sottofondo di “Comfortably Numb” dei Pink Floyd.

Il giovane Mastrosimone, originario di Paduli (una testata locale tempo fa gli ha dedicato un lusinghiero articolo) dispone anche di un profilo Flickr, sul quale leggiamo:

Abito in un piccolo borgo del Sannio, in Campania. Ho sempre avuto la passione per la fotografia, principalmente per quella paesaggistica. Le altre mie passioni sono la musica, le escursioni nella natura, i temporali.

Noi consigliamo però di dare uno sguardo soprattutto alla sua pagina Instagram. La fotografia naturalistica di Michele Mastrosimone vi stupirà.

 

TAG:
CAT: Fotografia

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...