Parentesi graffa: volti noti al tramonto, contro il vaccino e il green pass

:
25 Settembre 2021

Pane per i no-vax.

Questa settimana abbiamo letto che il vaccino contro Covid di Pfizer/BioNTech «è sicuro e altamente efficace anche nei bambini dai 5 agli 11 anni». Lo hanno annunciato le due aziende, anticipando i risultati delle fasi cliniche 2 e 3 (accorpate), non ancora pubblicati. Entro breve la possibilità di proteggersi dall’infezione potrebbe riguardare tutti i bambini, dai 5 anni in su. Ma ve la immaginate la reazione degli irresponsabili, ops… volevo dire, irriducibili no vax?

Pippo Franco ha nostalgia di una trasmissione del passato: Lo Zecchino d’oro. Qui si sarebbe candidato per condurla e per ergersi condottiero dei piccoli cantanti, verso le sue malsane idee. Peccato per lui (e per noi), potrà solo farfugliarle in qualche salotto TV per adulti. A proposito di cantanti, che dire di Povia? Starà forse pensando al titolo della sua prossima canzone “Il Vaccino no, anche senza il Covid, non lo prenderò” musica e testi di Miguel Bosè, un altro che dice: “dov’è il virus? io non lo vedo”. Eleonora Brigliadori, starlette del passato, si è detta pronta a morire, pur di non sottoporsi al vaccino.

Vogliamo parlare delle cazzate sparate da Enrico Montesano in merito alle sacche di sangue raccolte dai donatori che, essendo vaccinati, vengono buttate? Ma che bello se tutti questi personaggi venissero ingaggiati da Carlo Freccero per una nuova trasmissione e da lui magistralmente condotti, uno splendido cast.

La lista potrebbe continuare con filosofi, politici in disuso, sportivi obsoleti ecc. Se chi legge ha meno di 35 anni, probabilmente non conosce nessuno dei sopra citati. Mi viene un dubbio, molti di questi personaggi non se li caga più nessuno, non destano più interesse, soffrono di astinenza da pubblico, vogliono tornare protagonisti e antagonisti, quale migliore occasione per tentare di tornare, anche per poco, alla ribalta? Parlare di vaccini e di Green pass, forza si torna in scena!

Era meglio vivere di ricordi (e non senza sforzo) piuttosto di ascoltare simili fandonie.

Foto di felicities by freepik

TAG: coronavirus, COVID-19, green pass, vaccinazioni, vaccino
CAT: Medicina, Sanità

2 Commenti

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. evoque 3 settimane fa

    Una tecnica molto usata da chi è senza arte né parte è quella di parlare male di personaggi noti, nella speranza che un po’ della notorietà dei personaggi transiti anche sullo sconosciuto maldicente. Oggi invece questi personaggini personaggetti ex personaggi ora in disarmo trovano la strada spianata, affinché si parli di loro, vaneggiando sul Covid. Oltretutto il virus può essere letale ma non sporge querele….

    Rispondi 0 0
  2. andrea-lenzi 3 settimane fa

    Sono pessimi ed irresponsabili, a parte la Brigliadori che pare essere proprio fori di testa in un video che gira. Alla società civile servirebbe un colpo di fortuna con uno di loro intubato…

    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...