Noi con l’Italia:”Con il centrodestra perché la persona viene prima dello Stato”

:
23 Dicembre 2017

“Torniamo dove fisiologicamente deve trovarsi una forza politica come la nostra: nell’area del centrodestra” .

Noi con l’Italia nasce come forza politica che è favorevole quindi a governare l’immigrazione e a restare nell’euro – diversamente da quello che vuole la Lega di Salvini; ma anche a tutelare soprattutto un principio: viene prima la persona, poi la famiglia, infine lo Stato. Proprio come pensano Lega e Forza Italia. Rovesciando quindi la piramide valoriale del PD che Raffaele Cattaneo  – attuale presidente del consiglio in Regione Lombardia-   spiega in questo modo: “Il PD resta una forza di sinistra perché come base concettuale antepone lo Stato alla persona”. Insomma se si vuole capire perché  dopo Ncd sia nata Alternativa Popolare e da quest’ultima Noi con l’Italia composta tra gli altri da Roberto Formigoni, Raffaele Cattaneo, Maurizio Lupi (coordinatore nazionale) Mauro Parolini, Alessandro Colucci, Luca del Gobbo, praticamente dall’intera componente di Alternativa Popolare in cui è  rimasto – in Lombardia – il solo Angelo Capelli che ha seguito quella parte di Ap la cui direzione è  stata di fatto assunta da Beatrice Lorenzin, bisogna partite da quest’analisi. Il centrosinistra guarda allo Stato come paradigma. Il centrodestra alla persona e ai suoi diritti.

Alla luce di quest’analisi Noi con l’Italia sta con Salvini e Berlusconi ed è parte di un progetto che”non può fare a meno del centro”.

Ecco cosa ci hanno detto

Maurizio Lupi

Raffaele Cattaneo

 

TAG: maurizio lupi, Noi con l'Italia, Raffaele Cattaneo
CAT: Milano

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. marco-baudino 3 anni fa

    Doppio salto carpiato in avanti con scappellamento a destra… Coerenza… ??

    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...