No Green pass, tutti da Kennedy Jr nessuno in piazza Santo Stefano a Milano

:
14 Novembre 2021

“Il dispositivo organizzato dalla questura di Milano è riuscito ad isolare e cinturare in piazza Duomo i manifestanti più facinorosi che intendevano partire per l’ennesimo corteo. Non si registrano problemi in alcuna altra area cittadina”, dichiara una nota della questura di Milano nel tardo pomeriggio di sabato 13 Novembre. Sabato è il giorno prescelto, da no vax e no green pass, da sedici settimane per contestare le politiche del governo sul Coronavirus e sulle misure di contenimento necessarie.

Alle 17.00 piazza Santo Stefano a Milano è vuota. Alle 17.45 cominciano ad arrivare quanti provengono dall’Arco della Pace dove migliaia di persone si sono radunate per sentire il nipote di Jfk.

Nella mia breve cronaca di circa un’ora e mezza vi racconto come sono andate le cose, in questa parte della città. “I manifestanti più facinorosi” non si sono visti fino alle 18.00 circa, quando è cominciata qualche scaramuccia che non ha creato alcun problema di ordine pubblico.

Un isolato anziano che inveisce contro i giornalisti, poi un altro che si arrabbia per i blocchi della Polizia.

I no green pass hanno comunque sfilato, nel senso che dall’Arco della Pace, mescolandosi con i milanesi a spasso per il week end, sono arrivati in Piazza Duomo, aggirando il cordone di polizia.

Ad essere rimasti bloccati invece e impossibilitati a muoversi, la gente capitata per caso, o per lavoro, oltre alla ridotta pattuglia anti carta verde, in piazza Santo Stefano. Tra questi, il sottoscritto. In attesa che arrivassero i no green pass sono rimasto in Piazza Santo Stefano oltre le 17.40, quando la Polizia ha chiuso tutti i varchi. Sono riuscito ad uscire alle 18.23

Per 43 minuti sono rimasto in una piazza in cui non c’era alcuna manifestazione e alcun corteo. Solo qualche green pass innocuo.

Mentre gli altri no green pass sciamavano, in numero ridotto, in Piazza Duomo, circondati dalle forze dell’ordine che hanno impedito il corteo.

Queste le immagini.

TAG:
CAT: Milano, Sanità

2 Commenti

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. evoque 2 settimane fa

    Questi imbecilli che blaterano di libertà, senza conoscerne il significato, poi tranquillamente (si fa per dire) impediscono l’esercizio delle altrui liberà: andare a zonzo per la città, per esempio, oppure ancora fare commercio. Comunque, io direi che anche i media dovrebbero piantarla di dare loro spazio a questi disadattati, gente che gode di questo momento di luce su di essa, pensa forse che le frustrazioni – evidenti – di cui soffre e che nulla hanno a che fare con Covid possano sparire scendendo in piazza. Togliete loro l’acqua in cui sguazzano. La pazienza dei cittadini responsabili verso se stessi e verso il prossimo è esaurita.

    Rispondi 1 0
  2. russopatrizia 2 settimane fa

    Mi chiamo la signora Russo Patrizia e sono un negoziante. Noto che al momento sono come il più felice. Vengo in testimonianza di un prestito tra privati ​​che ho appena ricevuto. Ho ricevuto il mio prestito grazie al servizio del signor Pierre COMBALUZIER. Ho iniziato le pratiche con lui martedì scorso e venerdì 11h35, poi ho ricevuto conferma che il bonifico della mia richiesta di 65000 euro mi è stato inviato sul mio conto e dopo aver consultato molto presto il mio conto bancario. , con mia grande sorpresa il il trasferimento è stato ricevuto. Ecco la sua e-mail : combaluzierp443@gmail.com

    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...