VeneziAcustica: dialogo con Renzo Piano

:
7 maggio 2020

Cari amici e follower di VeneziAcustica, innanzitutto grazie per la vostra partecipazione e interesse. La trasmissione trascritta finisce qui con quest’ultima puntata chiamata Gran Finale.

La differenza strutturale di questo articolo, rispetto alle altre puntate, è l’assenza di trascrizione. Non perché non ce l’abbiamo fatta a realizzarla, anzi ringrazio ancora Giacomo Di Scala per il suo lavoro e né per la celebrità del nostro interlocutore, che spero non si offenda per esser oggetto di questa eccezione, ma perché Renzo Piano ci ha regalato un concerto che non può che esser ascoltato dalla sua voce. Cerco di spiegarmi sinteticamente. Il dialogo con Piano è talmente ricco di continui rimandi (anche musicali e per questo presenti nella puntata)  e approfondimenti, alcuni rapidissimi e illuminanti, che, come gli echi che si producono in alcuni grandi palazzi veneziani, non possono esser trascritti ma vanno semplicemente ascoltati nel loro insieme… in sintesi vi suggerisco di ascoltare e non leggere questo dialogo anche perché… la pratica dell’ascolto è di fatto il senso profondo di VeneziAcustica!

Ancora un grazie a Radio3 Suite e a Paola Damiani per questa opportunità e alla musicologa Giada Viviani per la collaborazione!

Evviva e… in questo caso… Buon Ascolto!

Alla prossima A

Link della puntata: VeneziAcustica Gran Finale

 

 

TAG: Andrea Liberovici, architettura, Renzo Piano, Soundscape, Suono, Venezia Acustica
CAT: Musica

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...