Lapislazzuli

:
21 Luglio 2021

C’è un odore nelle lacrime degli occhi
Una volta abbassati e timidi
E nelle mani che sfioravano altre mani
Di cui non si aveva consuetudine

Il profumo voleva le sue vie
e come esso il silenzio

la rotta tracciata tra gli scogli aguzzi della paura

La mancanza è solo un’illusione
per chi non fu generazione
né parto

Itaca non è un approdo
ma porto per un diverso viaggio

A.P.

 

TAG: poesia
CAT: Privacy

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...