Sparkle si rafforza in Cile con un nuovo Punto di Presenza

:
6 settembre 2019

Sparkle, primo operatore di servizi wholesale internazionali in Italia e ottavo nel mondo, annuncia l’espansione della sua dorsale IP in Cile con l’apertura di un nuovo Punto di Presenza (PoP) a Huechuraba.
Completamente interconnessa con la rete globale IP Tier-1 di Sparkle Seabone, Huechuraba si aggiunge agli attuali PoP a Santiago, fornendo connettività Internet ad alta velocità al mercato nazionale e a OTT, ISP, content e application provider internazionali. I servizi DDoS Mitigation & Cleaning – che offrono ai clienti di Seabone la possibilità di proteggere la propria rete – e le soluzioni Virtual NAP – che forniscono accesso virtuale ai principali punti di scambio Internet – completano il portafoglio dei servizi offerti da Sparkle tramite il PoP di Huechuraba.

L’apertura del nuovo PoP si aggiunge alla recente interconnessione con l’Internet Exchange Point (IXP) di PIT Cile a Santiago, un punto di scambio Internet pubblico, neutrale e aperto, primo in Cile e tra i principali in Sud America. La presenza nell’ecosistema di PIT Chile permette a Sparkle di offrire soluzioni Virtual NAP agli operatori locali e regionali che desiderano accedere alla comunità di peering senza dover implementare e gestire un’infrastruttura proprietaria, e servizi di Transito IP a tutti i membri dell’Internet Exchange Point.
Il nuovo PoP a Huechuraba e l’interconnessione con PIT Chile consolidano il posizionamento di Sparkle come prima rete Tier-1 in Sud America, grazie al suo backbone proprietario, all’avanguardia e ridondante che attraversa otto paesi: Argentina, Brasile, Bolivia, Cile, Colombia, Panama, Perù e Venezuela.

TAG: Sparkle
CAT: Telecomunicazioni

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...