silvano
de Lazzari
BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 10/11/2019

in: Non fidarsi della bonaccia

Di supporter privi di un minimo di pensiero critico, io conosco solo quelli della destra reazionaria incarnati da Salvini e Meloni (Berlusconi è lì che annaspa giusto per non affogare). La invito a farsi un giretto dalle parti delle zuppe di Porro per sincerarsene. Non mi è mai capitato di leggere tanto fanatismo unito ad [...] altrettanta ottusità in chi sostiene gli altri partiti: non nel Pd, non in Leu, non in Più Europa. E neppure ai tempi in cui Renzi era un astro che sfolgorava. Non può essere un caso

Altro Chiudi
Pubblicato il 09/11/2019

in: Wikileaks e Julian Assange, una storia di segreti informatici

Le malefatte degli USA - paese prevaricatore - non sono una novità, anche senza Wikileaks: leggere quel che hanno combinato in Vietnam e associarli ai peggiori nazisti è piuttosto automatico. Ma, essendo stati per tanti anni i padroni del mondo occidentale, e godendo di una formidabile forza militare economica "culturale", tra virgolette quest'ultima, hanno potuto [...] farci il lavaggio del cervello e convincerci che loro sono i BUONI. Detto questo però mi viene un dubbio, e sui sovietici, o Putin, il che fa lo stesso, nessun leak?

Altro Chiudi
Pubblicato il 09/11/2019

in: La più grande lezione di Liliana Segre: aprire le porte della sua casa a Salvini

Salvini comunica sempre i suoi incontri, a suo dire.Naturalmente, essendo un bugiardo patologico, non vi ricorda Berlusconi?, si può tranquillamente dire che questa è l'ennesima balla.Infatti gli incontri avuti durante la campagna elettorale 2018 - organizzati ovviamente dal fido Morisi - con l'imprenditoria internazionale erano rimasti rigorosamente segreti... Sull'odio, nell'articolo si dice che coloro i [...] quali difendono Liliana Segre poi odiano di cuore Salvini.Beh, non è esattamente la stessa cosa. Ma capisco il solito tentativo di minimizzare, come del resto ha fatto Salvini, e di porre tutto sullo stesso piano. Impariamo invece a distinguere: che cosa fa la Segre per attirarsi tanto odio? Nulla, se non che la sua presenza ricorda ai fascisti e ai nazisti il lerciume della loro persona. Salvini al contrario quotidianamente - oggi un po' meno, visto che i riflettori si sono un po' spenti su di lui - aizza sobilla istiga all'odio. Per quanto mi riguarda, non lo odio, lo disprezzo. Sulla più grande lezione di Liliana Segre richiamata dal titolo, non sono per niente d'accordo: la più grande lezione di questa Signora è la testimonianza continua tranquilla pacifica ma ferma di quale orrore possa essere capace l'essere umano. Salvini rispetto a quanto ha subito Liliana Segre è il NULLA.

Altro Chiudi
Pubblicato il 30/10/2019

in: Chat dell'orrore

La carica di odio non viene solo dai ragazzini, ma anche, e peggio ovviamente, dagli adulti: un quotidiano romano che circumnaviga dalle parti del destrume della sora Meloni - titolava al tempo della possibile probabile formazione di un governo PD - M5s, a proposito del Pd: Il partito di Bibbiano. Questa è informazione o [...] istigazione all'odio? Partire da un caso locale, ancora tutto da chiarire, per generalizzare su quello che viene strumentalmente indicato come il nemico da abbattere è deontologicamente accettabile? Domanda retorica.

Altro Chiudi
Pubblicato il 30/10/2019

in: Dalla piccola Umbria un segnale chiaro: l'ammucchiata anti-Salvini non funziona

A essere stato travolto in Umbria è stato il M5s. Non tanto il PD. Che ha perso sì, ma non quanto si pensava, auspicava, temeva. E comunque l'articolo non considera che anche durante il governo Lega - M5s, quest'ultimo aveva perso - malamente - tutte le elezioni amministrative...In ogni caso, coalizione anti-Salvini o no, [...] un dato è certo, anzi, due: con la considerevole discesa dello spread, lo stato italiano - noi - risparmia miliardi di euro di interessi sul debito pubblico; la sguaiataggine, che ha caratterizzato ogni giorno dei quattordici mesi di governo populista, è praticamente sparita dalle prime pagine dei giornali e tgg. Non sono risultati da poco. Il governo - costituzionalmente legittimo - è lì da poco. Molto poco. Vedremo.

Altro Chiudi
CARICAMENTO...