Sandro
Moro
BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 04/06/2017

in: Cambiamento climatico a prova di imbecilli

Mi sembrano argomenti molto sensati e condivisibili. Il catastrofismo può anche giustificare l' incuria dell' oggi: "tanto non c'è niente da fare, non posso farci nulla". Però non sottovaluterei quell' accordo di Parigi che per la prima volta, dopo ANNI di lavoro e fatiche, di parlamenti, governi e migliaia di scienziati, ha almeno messo a [...] fuoco su scala planetaria tutto ciò che l' articolo ricorda. E disegnato un progetto comune. Per questo, sia dal punto di vista etico che da quello della distruzione di un INDISPENSABILE avvio di "governo mondiale", la mossa di Trump è disastrosa.

Altro Chiudi
Pubblicato il 11/05/2017

in: La svastica sul web

Spunti molto interessanti in questo pezzo, anche se la suggestione di una "macchina" - per quanto celibe e senza autista - "en marche" verso la barbarie è forse a sua volta un po' eccessiva, forse per mimesi dal proprio oggetto. Solo una considerazione sull' Euro: rilevare giustamente la strumentalità "simbolica" della campagna antiEuro non esime [...] dal considerare - laicamente - che l' Euro senza le necessarie politiche fiscali, sociali ed economiche comuni immaginate alla sua istituzione è oggettivamente diventato un elemento di rigidità squilibrante e sperequante. Non se ne può né se ne deve uscire, ovviamente, ma se si reagisce alla demonizzazione con la santificazione non si incide sulle basi materiali dell'esteso disagio sociale.

Altro Chiudi
Pubblicato il 30/10/2016

in: Un certo Pd in piazza ci va e orgoglioso. L'altro è tappato in casa

Veda Fusco, le cose stanno diversamente. Sono fra quelli che non sono andati, ma non sono stato chiuso in casa. C'è una rete di Democratici per il NO che lavora, certo con sofferenza, per mantenere vivo un legame con milioni di nostri ex elettori che SONO parte essenziale del "nostro popolo" e del PD. E [...] c'è invece un PDR che svapora, perché la rottamazione di una sua parte importante (non parlo solo dei dirigenti, ci si prova anche nei circoli) è parte essenziale del progetto politico di Matteo Renzi. Che - mia opinione - non ha futuro.

Altro Chiudi
CARICAMENTO...