Aldo
Ferrara

bio

Dal 1983 Professore di ruolo presso l'Università di Milano e dal 1986 Professore di ruolo di Malattie respiratorie presso l'Università degli Studi di Siena. Ha lavorato alla Tufts University di Boston e al Karolinska Institutet, sezione di Huddinge.È autore di 262 pubblicazioni, 2 Trattati e 20 monografie. Editorialista radiofonico e su carta stampata, è [...] Executive Manager dello European Research Group on Automotive Medicine (ERGAM). Ha curato la rubrica settimanale di medicina "Punto Doc" (Sky 518). È revisore dei Progetti PRIN Cineca. Editor del Volume " Fisiologia Clinica alla guida", Piccin Ed., marzo 2015

Altro Chiudi
BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 15/01/2018

in: Lettera Aperta a Pietro Grasso

Caro Dr. Baudino Grazie per la Sua solidarietà. Ma se trasferiamo al privato anche la Sanità, poi la Scuola, poi i Trasporti ( cosa che sta avvenendo surrettiziamente da un pò). la dissoluzione dello Stato è alle porte. In termini economici, oltre che etico-morali, perchè allora pagare le tasse? Insomma ...il baratro. Nè Grasso nè [...] Magro ci ascolteranno, pazienza voces clamantes in deserto. Buon Lavoro, Dr. Baudino

Altro Chiudi
Pubblicato il 11/01/2018

in: Povero e nudo vai Ateneo

Cara Dottoressa Bianchi,a fronte dell'inarrestabile declino dei fondi destinati alla ricerca, che dovrebbe essere invece "insaziabile" per dare risultati confortanti, creare una partita di giro contabile serve a poco. Servirebbero invece più fondi alle borse di studio per i veramente meritevoli, creare Atenei-campus e non disastrati come i nostri. Incentivare gli scambi che finora sono [...] a senso unico, cervelli, specie quelli medici, stanchi di servire le Aziende con i "risultati" e di non poter fare ricerca. Sono sicuro di trovarLa d'accordo, un caro saluto

Altro Chiudi
Pubblicato il 23/12/2017

in: Niente plebiscito: il catalanismo vince ma non sfonda

Gentile Dott.ssa Sani, ho colto degli spunti molto interessanti che vanno ben al di là della cronaca dalla quale, mi sembra, Lei stessa sembra sfuggire. Dice Sapelli, sempre arguto e incisivo.."Gli indipendentisti non hanno una teoria politica né una visione che vada al di là del momento e del ribellismo". E' verissimo, oggi la connotazione [...] autonomista va distinta da quella indipendentista o secessionista e il problema va inquadrato nelle sfera macroeconomica dell'interdipendenza regionale. Insomma un'Europa a 40 velocità. Sembra follia ma forse è l'unica via d'uscita da un 'Europa incerta e ingessata. Buon Anno http://www.frontiere.eu/europa-40-velocita-unipotesi-rifondare-lunione/

Altro Chiudi
Pubblicato il 06/11/2017

in: SMOG KILLER? Manca una politica industriale dei carburanti

Certo, " affatto" in questo caso rafforza l'aggettivo altrimenti avrei scritto nient'affatto. Invece ritengo che le Sue puntualizzazioni siano foriere di sviluppo perchè, me lo consentirà, Governo e forse anche Industria sembrano navigare a ...svista. Mi scusi per il ritardo nella risposta, a presto

CARICAMENTO...