Aldo
Ferrara

bio

Dal 1983 Professore di ruolo presso l'Università di Milano e dal 1986 Professore di ruolo di Malattie respiratorie presso l'Università degli Studi di Siena. Ha lavorato alla Tufts University di Boston e al Karolinska Institutet, sezione di Huddinge.È autore di 262 pubblicazioni, 2 Trattati e 20 monografie. Editorialista radiofonico e su carta stampata, è [...] Executive Manager dello European Research Group on Automotive Medicine (ERGAM). Ha curato la rubrica settimanale di medicina "Punto Doc" (Sky 518). È revisore dei Progetti PRIN Cineca. Editor del Volume " Fisiologia Clinica alla guida", Piccin Ed., marzo 2015

Altro Chiudi
BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 20/06/2017

in: Ma a sinistra come decidete chi è leader e chi no?

Caro Dottor Fusco, mea culpa, non avevo colto l'ironia, la mia era una semplice precisazione, conoscendo Anna che ama molto le sue origine calabre, non me ne voglia...molto cordialmente

Pubblicato il 19/06/2017

in: Ma a sinistra come decidete chi è leader e chi no?

Una precisazione : l'avv.ssa Anna Falcone è di Cosenza, insegna in quella Università, è figlia di una Consigliera comunale socialista di quella città calabra e, a quel che ne so, è la diretta nipote di Giacomo Mancini. Nulla a che vedere con Giovanni Falcone giudice di Palermo. Nell'articolo ci si riferisce ad una sorella di [...] Giovanni Falcone che si chiama Maria , ha più di 75 anni, vive a Palermo mentre Anna è una giovanissima politica.

Altro Chiudi
Pubblicato il 01/06/2017

in: W la Repubblica. Fondata sui partiti, o sui capipartito

Caro Collega ottima e lucida analisi sulla quale , nel mio minimo, mi permetto di concordare. Sono le stesse conclusioni del volume " Dai parti di massa ai sindaci fuori dal Comune" del 2014. Complimenti vivissimi. [...] https://www.youtube.com/watch?v=HnRqLKKESno

Altro Chiudi
Pubblicato il 29/04/2017

in: Aprire gli archivi su Portella della Ginestra? È presto, 70 anni non bastano

Il predetto articolo è stato pubblicato giorno 25 aprile perchè strettamente connesso alla Liberazione ed alla fine della guerra. Giorno 28 aprile sull'Unità esce un altro articolo che riporta il medesimo concetto, espresso dalla Seconda Carica dello Stato, il Presidente Sen. Piero Grasso, grande conoscitore della tematica e già Procuratore Nazionale Antimafia. Nessuna migliore Personalità, [...] come Alto Magistrato e come Presidente del Senato per perorare la causa della Giustizia in una vicenda che è stata giustamente definita dal Presidente " la prima strage di civili della storia repubblicana". Grazie Signor Presidente per il Suo altissimo, giustificato e perfetto intervento, chiediamo con Lei chiarezza e verità,

Altro Chiudi
CARICAMENTO...