“I giornalisti hanno scoperto che il tema è sempre la sostenibilità economica”

:
1 dicembre 2017

“I giornalisti oggi sembrano imprenditori, forse lo sono e parlano sempre di sostenibilità economica” afferma Massimiliano Gallo, fondatore e direttore de Il Napolista, che ha condotto il tavolo dal titolo “Raccontare le città e i territori sul web: il futuro del giornalismo passa da qui?”. Un’occasione per discutere proprio di come oggi grazie a internet è possibile continuare a informarsi della propria città anche abitando altrove. In più città sono infatti nati giornali on line in grado di diventare punti di riferimento nazionali.

Di cosa avete parlato durante il tavolo che hai condotto?

Siamo andati fuori traccia, e abbiamo parlato di giornalismo e in particolare del rapporto tra giornali e lettori. Sono emerse sia posizioni di difesa del lavoro giornalistico e di attacco al lettore, come quella espressa da Stefano Jesurum, e posizioni più autocritiche sul professione come quella espressa da Fabio Massa.

Quali sono state le parole chiave emerse dalla discussione?

Sostenibilita economica, sicuramente, che è il grande tema dell’editoria di oggi, e che spesso trova modelli funzionanti nei giornali online di provincia, come LuinoNotizie. E poi il bisogno di tornare alla centralità delle notizie, e la questione sempre più importante di un rapporto diretto coi lettori.

Rispetto al futuro del tema discusso, quali paure e quali speranze sono emerse tra i partecipanti?

La paura è il comune denominatore di giovani e meno giovani. C’è la quasi certezza che la carta morirà, non ci sono certezze sul futuro dello sviluppo e della sostenibilità del giornalismo online.

TAG: Brainsday, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, giornalismo, giornalismo online, massimiliano gallo
CAT: BrainsDay, Media

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...