Non ti preoccupare, non mangerò niente di pesante…

:
12 agosto 2017

Al tavolo di fianco al mio un signore elegante e una giovane sui vent’anni.
Hanno appena ordinato da bere e stanno consultando il menù.
“Non prendere le solite cose pesanti, papà, lo sai che poi stai male…” dice la ragazza.
“Non ti preoccupare, oggi starò leggero…”
Si avvicina in quel momento una cameriera. Posa una birra sul tavolo, poi fissa l’uomo e si blocca.
Non ci posso credere…” sussurra.
L’uomo toglie gli occhiali e fissa a sua volta la cameriera.
“Vivi qui adesso?” le chiede.
“Si.”
“Da quando ?”
“Da allora…”
“Ah…”
La cameriera si allontana.
“Papà, mi dici chi è quella?”
“E’ Maria, la mia prima moglie”
“Ma dài! E da quanto non la vedevi?”
“Da quando abbiamo divorziato.”
“E da allora non l’hai mai sentita nemmeno una volta, al telefono?”
“Per scelta sua…E’ scomparsa come neve al sole…”
“E non ti ha mai preso la curiosità di sapere che fine avesse fatto?
“Sì, a dire il vero…Ma adesso era tantissimo che non ci pensavo più..”.
“Ma perchè vi siete lasciati?”
“Ti dispiace se te lo racconto un’altra volta?”
Si avvicina un altro cameriere.
“Siete pronti per le ordinazioni?”
Il signore elegante lo fissa pensieroso, poi dice: “Prenderei lo stinco di maiale…
La figlia lo guarda inorridita esclamando:  “Papà!!!”

TAG: divorzio
CAT: Letteratura

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. cladi65 19 ore fa
    ...porello gli era venuta fame dopo aver rivisto la prima moglie!
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...