Sparkle rafforza le proprie rotte nel Pacifico

:
6 maggio 2020

Sparkle, il primo operatore di servizi wholesale internazionali in Italia e tra i primi dieci nel mondo, oggi ha reso noto l’ampliamento della dorsale americana e il rafforzamento delle rotte nel Pacifico con una nuova coppia di fibre sul sistema di cavi sottomarini Curie che connette il Cile agli Stati Uniti.

Ma cos’è Curie? Curie, di proprietà di Google, è il primo cavo sottomarino di nuova generazione che collega direttamente gli Stati Uniti con il Cile, da Los Angeles a Valparaíso.

La nuova coppia di fibra di Sparkle su Curie sarà integrata con la rete globale di Sparkle, aumentando la ridondanza e offrendo una quarta rotta diversificata tra Sud e Nord America, in aggiunta al cavo Seabras-1 che collega il Brasile agli Stati Uniti e ad altri due cavi sui lati atlantico e pacifico.

Grazie anche a queste nuove autostrade, Curie nel Pacifico e Seabras-1 nell’Atlantico, Sparkle offre le migliori prestazioni in termini di latenza e robustezza attraverso il servizio di connettività City2City e il servizio di transito IP globale Tier-1 Seabone.

Con quest’ultimo investimento Sparkle aumenta la propria capacità di soddisfare la grande richiesta di dati trainata dalle nuove tecnologie, dalle piattaforme multimediali e dai servizi basati sul cloud che richiedono una connessione ubiqua a Internet.

L’espansione sulla costa sudamericana del Pacifico con la rotta diretta tra gli Stati Uniti e il Cile e la connettività con il resto del mondo consolidano il posizionamento di Sparkle come operatore globale di riferimento per OTT, ISP, aziende, content e application provider e per gli operatori asiatici.

*

 

TAG: Cile, Sparkle, Stati Uniti
CAT: Telecomunicazioni

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...