Grecia: l’ultima settimana (24/11-01/12/2017)

:
1 dicembre 2017

1. AthensLive ha condiviso un video relativo al sobborgo di Madra, che nelle scorse settimane era stato colpito da inndazioni dovute alle forti piogge. Ad aiutare nel rientro alla normalità, sono stati alcuni dei profughi migranti che stazionano proprio a Madra:

2. Online Magazin ha pubblicato un video su violenti scontri nelle strade di Atene tra tifosi della squadra PAOK di Salonicco, e dimostranti pachistani sfilavano in occasione di una ricorrenza religiosa:
https://twitter.com/OnlineMagazin/status/935108027602100224

3. Il giornalista italo-greco Teodoro Andreadis Synghellakis ha ricevuto il premio Maria Grazia Cutuli. Il premio è stato consegnato il 25 novembre dall’editorialista del Corriere della Sera Antonio Ferrari a Catania. Andreadis è corrispondente da Roma della radiotelevisione greca Alpha, dell’agenzia di stampa Amna e del quotidiano Efimerìda Syndaktòn. Inoltre Andreadis scrive anche per il Manifesto, ed è autore del libro-intervista ad Alexis Tsipras: La mia Sinistra (Bordeaux Edizioni).

Pubblicato da Bordeaux Edizioni su Venerdì 10 luglio 2015

4. Il ministro dell’Economia Euklid Tsakalotos ha annunciato che l’accordo per la privatizzazione di 40 PPC lignite plants, cioè centrali energetiche a gas liquido pubbliche, sarebbe imminente. Interessante la coverage di The Greek Observer

5. In Grecia, nella Tracia orientale, al confine con la Turchia, esiste una piccola area che permette in alcuni casi il ricorso alla sharia per la risoluzione di conflitti privati. Il governo Tsipras si prepara a modificare la legge che permetteva ai musulmani residenti in quell’area il ricorso appunto alla sharia.

6. WallStreetItalia ha riportato ieri che il governo guidato da Alexis Tsipras sta pignorando le case dei Greci che non possono pagare il mutuo. La Grecia – come l’Italia – è un paese di proprietari di case, e tra l’altro al momento il mercato delle case è in gravissima crisi. Il governo guidato SYRIZA starebbe però cercando di distinguere tra debitori insolventi ‘strategici’ e cittadini a basso reddito, per proteggere questi ultimi.

TAG:
CAT: Geopolitica, viaggi

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...