#NotteBiancaTw, torna la Notte Bianca della Cultura

:
10 marzo 2020

Passiamo la notte insieme venerdì sera? Come, non si può? Certo che si può. Appuntamento su Twitter, Instagram, Facebook, TikTok e tutti i social che volete.
Venerdì 13 Marzo ritorna la Notte Bianca della cultura #NotteBiancaTw, ora più che mai online, con @Insopportabile e Invasioni Digitali.

La Notte Bianca della cultura comincia alle 21.00 e fino alle 24.00 si unirà alla maratona L’Italia chiamò che, sempre venerdi 13, andrà online in streaming coinvolgendo personalità dello spettacolo, della cultura, della scienza e dell’economia. Poi chi vorrà proseguirà tutta la notte. Hashtag #NotteBiancaTw e #Litaliachiamo.

L’avevamo già fatta nel 2013, vi ricordate? Era nata così, all’improvviso da un tweet di @Insopportabile, e il programma era «Vale tutto: concerti, letture, teatro, video».

Centinaia di persone, istituzioni, musei, scuole, ministri si erano tenute compagnia raccontando, fotografando, filmando, screenshottando, citando, commentando tutta la notte. Si era parlato di pittura, monumenti, vino, cucina, architettura, poesia, cinema, fotografia, teatro, archeologia, folklore, jazz e classica, Mameli e il Tricolore, Falcone e Borsellino, la pasta alla norma e il mirto di Sardegna, e poi romanzi, viaggi, ricordi, storia, luoghi, paesi e città.

Come partecipare. È semplicissimo: basta pubblicare sul proprio profilo o pagina social, con l’hashtag #NotteBiancaTw e #Litaliachiamo, dei contenuti che vi piacciano. Che siano prodotti da voi o da altri, opere d’arte o pensieri, foto di quello che state facendo o spezzoni di film eccetera. Seguite l’hashtag #NotteBiancaTw su Twitter o su Instagram e sugli altri social e commentate o condividete quello che pubblicheranno gli altri.

Quest’anno sarà un pochino diversa perché non potremo girare per le città e farci selfie di gruppo, ma abbiamo più mezzi digitali. E ci sono i musei chiusi, le associazioni inattive, i lettori forti e gli scrittori in erba e gli influencer e i selfie-makers e gli appassionati di cinema arte fotografia musica design e cucina che scalpitano a casa come leoni in gabbia.
E ci sono i ragazzi delle scuole chiuse, che possono preparare progetti e lavori da postare la sera con genitori e insegnanti. E i genitori stressati, e gli anziani isolati, e i single rimasti senza apericena. Venite tutti a passare la notte con noi.

Anche i Brains de gli Stati Generali, naturalmente, sono invitati a spremere le meningi e fare le ore piccole.

Vale tutto purché porti l’hashtag #NotteBiancaTw e purché sia cultura, qualunque cosa ciò significhi per ciascuno di noi. D’altronde, il nostro forte è l’anarchia: come si è visto recentemente.

 

La foto di apertura è un’opera di TvBoy.

TAG: #NotteBiancaTw, coronarvirus, COVID-19, Cultura, notte
CAT: Eventi

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...