Fabio
Salamida

bio

Giornalista, collaboratore parlamentare e ghostwriter. Ho un passato da art director. Quando ho tempo mi improvviso scrittore. Mi occupo di politica, attualità e comunicazione.

BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 31/07/2017

in: Punto di Paolo Pagliaro: viaggio al termine della post verità

Scrivo molto del M5S perché sto seguendo il fenomeno sociale che c'è dietro, oltre a quello politico. A Roma purtroppo i risultati del primo anno di amministrazione sono drammatici, un continuo balletto di poltrone e una città ridotta allo stremo. Ormai lo hanno notato un po' tutti...

Pubblicato il 31/07/2017

in: Punto di Paolo Pagliaro: viaggio al termine della post verità

Campagna pro Pd? Non mi sembra. Nell'articolo precedente criticavo un esponente Pd e non è stato certo il primo, basta una semplice ricerca sul web. Purtroppo chi come voi non entra nel merito sa solo dare del "venduto" a chi ha un pensiero diverso. Saluti

Pubblicato il 31/07/2017

in: Punto di Paolo Pagliaro: viaggio al termine della post verità

Mi spiace non poter seguire il tuo consiglio, mi piace molto quello che faccio e ormai sono circa 20 anni che lavoro. Tu piuttosto, invece di aspettare il reddito di cittadinanza trovati qualcosa da fare, magari non sarai più costretto a commentare storpiando i cognomi come in terza elementare nascondendoti dietro un nikname... Buona giornata!

Pubblicato il 09/07/2017

in: Casa nostra e casa loro

Il tuo commento auto assolutorio si scontra con la realtà dei numeri. Dalle magliette a 5 euro di Zara al prezzo al barile del petrolio, dai condizionatori d'aria accesi h24 al commercio di armi verso quei paesi. Siamo disposti a rinunciare a qualcosa di tutto ciò? Oppure continueremo a nasconderci dietro una presunta supremazia morale [...] e culturale?

Altro Chiudi
Pubblicato il 12/05/2017

in: La sudicia metafora di Roma. Anche il New York Times “distrugge” Virginia Raggi

Vede signor "tom-joad", quella che lei valuta una questione da scolaretti delle elementari è invece dirimente. Nascondersi dietro un falso nome consente a quelli come lei di parlare a vanvera di altre persone, delle loro abitudini e del loro lavoro, diffondendo informazioni false senza metterci la faccia. Per sua informazione, il sottoscritto fa la differenziata [...] da anni, ha studiato il ciclo dei rifiuti della capitale e soprattutto conosce bene la normativa, compresa quella che consente l'invio fuori regione di determinate quantità di indifferenziata per un periodo limitato, come sta accadendo da anni a questa parte, in attesa della costruzione di nuovi impianti previsti dal piano industriale di AMA redatto da Fortini e approvato in aula Giulio Cesare nella scorsa consiliatura. Gli impianti vengono costruiti in tutto il mondo, ma ovviamente vanno costruiti nel rispetto di quelle normative che lei non conosce bene. Mi permetta quindi di dubitare che l'individuo che si nasconde dietro il nomignolo "tom-joad" sia realmente erudito sulla materia, o suoi mi sembrano più dei copia/incolla fatti male. Sulla mia identità ha ben poco da contestare, le informazioni su di me sono (con troppo) pubbliche...

Altro Chiudi
CARICAMENTO...