A Orvieto la terza edizione del Festival dei Diritti Umani

:
30 ottobre 2018

Si svolgerà dall’1 al 4 novembre a Orvieto (Terni) la terza edizione dello Human Rights International Film Festival (da quest’anno con il nome di Diritti a Orvieto), la manifestazione che racconta i diritti umani attraverso il linguaggio del cinema in generale e del documentario sociale in particolare.

Nato a Todi (Perugia) nel 2015, e promosso e organizzato da Teatri di Nina e Own Air, Diritti a Orvieto vuole essere un nuovo punto di osservazione, aperto e internazionale, sul tema dei diritti umani, uno spazio di confronto, riflessione e denuncia in un momento storico nel quale fin troppo spesso il rispetto dei diritti umani viene a mancare. L’obiettivo di Diritti a Orvieto è alimentare coscienze, sensibilità e cultura, e per raggiungere tale obiettivo fa ricorso al cinema (quest’anno saranno proiettati in concorso 8 lungometraggi e 15 cortometraggi) ma non solo: il programma del festival propone infatti anche presentazioni di libri, spettacoli teatrali, mostre, workshop e convegni. Tra i vari eventi segnaliamo: la proiezione del film di Alessio Cremonini Sulla mia pelle, che racconta gli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi e la settimana che ha cambiato per sempre la vita della sua famiglia (domenica 4 alle 18 presso la Sala A del Cinema Corso); la presentazione del libro A mano disarmata. Cronaca di millesettecento giorni sotto scorta della giornalista de La Repubblica Federica Angeli, che vive sotto scorta dal 2013 dopo le minacce mafiose ricevute mentre svolgeva un’inchiesta sulla criminalità organizzata a Ostia (giovedì 1 alle 18 presso il Palazzo dei Sette); lo spettacolo teatrale di e con Elvira Frosini e Daniele Timpano Acqua di colonia, prima parte: Zibaldino africano, che racconta la storia rimossa e negata del colonialismo italiano (venerdì 2 alle 17 presso il Teatro Mancinelli). Il festival sarà preceduto mercoledì 31 da un incontro con Ilaria Cucchi e il legale della famiglia Cucchi Fabio Anselmo, che riceveranno il Premio Antigone per il film Sulla mia pelle dalle mani di Paola Belvedere dell’Associazione Antigone ONLUS, che opera per i diritti e le garanzie nel sistema penale (l’incontro si svolgerà presso la Sala A del Cinema Corso alle 19).

Per maggiori informazioni: dirittiaorvieto.it.

TAG: Daniele Timpano, diritti umani, Elvira Frosini, Federica Angeli, Ilaria Cucchi, Orvieto, Own Air, stefano cucchi, Teatri di Nina
CAT: diritti umani

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...