“L’unico fascista buono è il fascista morto”

:
16 Dicembre 2015

L’unico fascista buono è il fascista morto come direbbero i 99 Posse. Sulla scomparsa (era ora) di ‪Licio Gelli‬, sarò franco e diretto, senza filtro.
Per quelli della mia generazione è stato un male, una brutta pagina dell’Italia.

Il venerabile complottista farà compagnia ad Andreotti e Cossiga.
Ma i resti di quella P2 esistono ancora. Sono passati trent’anni e la testimonianza di Tina Anselmi, dimenticata e da tempo malata, è da riprendere. Magari riflettendo su un dato dei nostri tempi: quella lista nel quale compariva anche il nome di Silvio Berlusconi. All’epoca era soltanto un giovane imprenditore rampante e i parlamentari non ritennero di sentirlo perché era parso un “personaggio secondario”.

Ora la fine la fine per lui ma un restyling per altri: fuori la P2 entra la P3. Verdini, Dell’Utri, Giacomo Caliendo, Ugo Capellacci, Nicola Cosentino, Flavio Carboni, l’imprenditore Arcangelo Martino, il magistrato tributarista Pasquale Lombardi (questi ultimi tre, arrestati l’8 luglio 2010, vengono considerati i vertici dell’organizzazione).

La storia è nei giorni nostri. Se Giulio si chiuderebbe in uno dei suoi religiosi silenzi, il più loquace Gelli ai tempi dichiarò: “Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d’autore. La giustizia, la tv, l’ordine pubblico. Ho scritto tutto trent’anni fa in 53 punti”.

Intanto, caro massone, venerabile complottista, finalmente ti sei levato dai coglioni.
E cerca di andare all’inferno. Non mancherai a nessuna persona perbene. (1)

TAG: Licio Gelli, P2
CAT: Governo, Partiti e politici, Storia

4 Commenti

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. bundega 5 anni fa

    tutti morti i cattivi,chi tiene il popolo,dopo che lo ha votato,alla fame,senza lavoro,senza casa-chi aveva la barca e chi non mangiava,chi va alle finali di tennis e chi vive in scantinati,nelle baracche.chi ha messo parenti alla rai e chi non ha lavoro.chi salva banche e non salva le famiglie.W IL SOCIALISMO

    Rispondi 0 0
  2. bundega 5 anni fa

    chi va a prime teatrali e chi va dai servizi sociali per farsi dire di rivolgersi alla chiesa,,a chi non ha detto agli operai che non avranno mai soldi per la dentiera,A CHI PARLA DEI POVERI E VIVE DA RICCO,a chi da aiuto agli altri e non al suo popolo.mio padre,con fratello morto partigiano mi diceva;io sono comunista ma non li voterò mai perchè i primi a levarci qualcosa saranno loro. W IL SOCIALISMO

    Rispondi 0 0
  3. bundega 5 anni fa

    DEDICATO A TUTTE LE PERSONE __PERBENE__, A TUTTI I FASCISTI ROSSI

    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...