Sono confuso

:
2 Giugno 2020

Sono confuso….

Scusatemi ma non capisco…

Se è vero che il sapere di non sapere è il primo passo verso la conoscenza (faccio riferimento alla docta ignorantia di Socrate…) io sono pronto per la conoscenza…

Io non so perché una miriade di persone gira in macchina da sola con la mascherina sul volto.

Io non so perché  per strada si vedono un sacco di persone con i guanti di lattice che probabilmente indossano la mattina e tolgono la sera.

Io non so perché  babbo Conte ogni tanto ci tirava le orecchie dicendoci, all’approssimarsi della fase 2, che non era un tana liberi tutti..(il linguaggio istituzionale alle volte è un pò  oscuro, per noi bambini)

Io non so perché l’ OMS ha dichiarato  che disinfettare le strade in tempo di Coronavirus  non serve a nulla.

Io non so perché  in piena crisi ho potuto ricevere, rintanato in casa, un pacco, dal distributore di Amazon di Bergamo, contenente qualche gadget  non gastronomico per arrivare in fondo alla giornata.

Io non so perché in tempo di crisi potevo comprare le sigarette dai tabaccai  per potermi fregiare del titolo di uno degli ottantamila morti per fumo in Italia all’anno  (contro i trentamila del coronavirus).

Io non so perché un luminare della scienza in una trasmissione televisiva ha detto che il Coronavirus non c’è più,   contraddicendo una marea di altri luminari , che, se messi insieme, avrebbero reso visibile la terra di notte alla stregua di un sole nel massimo fulgore.

Io non so perché  i greci possono venire in Italia e gli italiani non possono andare in Grecia.

Io non so perché  la ministra Azzolina sia così titubante a riaprire le scuole (chi sa quanti bambini sani si sono ammalati di  Coronavirus  ?)

Io non so perché, quando eravamo tappati in casa e il mio sindaco troneggiava sui manifesti in tutta la città con il dito puntato intimandoci di rimanere a casa, lui era sulla spiaggia davanti ad una telecamera  per osannare al bellezza del nostro litorale.

Ma sono  proprio tanto ignorante !!!

Il Coronavirus mi ha aiutato a capire  che non so, ma stamani mi sono reso conto che la mia ignoranza è abissale e non è solo riferita alla pandemia del secolo…

Io non so perché, quando nella costruzione di una villetta abusiva da parte di un impiegato della municipalizzata (che fa il muratore come secondo lavoro  ) e tre operai neri al nero.. (scusate il gioco di parole) c’è stato un drammatico incidente , i sindacati hanno lamentato la mancanza di sicurezza SUL POSTO DI LAVORO .

Insomma tutte le mattine ascolto la tivù e mi presento con le scarpe grosse e il cappello in mano davanti a Vostra Signoria… chiedendo..  perché ?

TAG: coronavirus, covid emergenza sanitaria, governo
CAT: Governo, Sanità

4 Commenti

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. unoqualsiasi 5 mesi fa

    Io non so perché persone che pretendono di citare Socrate non scrivono correttamente po’ appunto co l’apostrofo e scrivono pò, come in questo caso, con l’accento.
    Sì eviti di dire che il correttore automatico non segnala il secondo come errore e segnala il primo come errore. Altrimenti non si è nemmeno capito Socrate, che pur si è citato.

    Rispondi 0 0
  2. unoqualsiasi 5 mesi fa

    Con no co, correggo.

    Rispondi 0 0
  3. franconistico 5 mesi fa

    Grazie per la correzione che fa di me un uomo più completo e ,seppur di poco, meno ignorante. Mi assumo la completa responsabilità della svista sollevando il correttore automatico da qualunque colpa e chiedendo venia all’attento lettore che spero abbia comunque gradito i contenuti dell’articolo
    p.s. Ha scritto Sì eviti invece si eviti ! Maledetto correttore ahahaha

    Rispondi 0 0
  4. unoqualsiasi 5 mesi fa

    Gent.mo sig. franconistico,
    Vedo che non ha per nulla colto il senso della mia osservazione, sia nel suo commmento sia nel suo p.s.
    Nulla di male, ci mancherebbe.

    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...