Zanda(PD): “La Costituzione si può cambiare e anche l’Italicum”

:
19 luglio 2016

Il capogruppo dei senatori Pd a Milano per incontrare i militanti e invitarli a votare si al referendum. Con lui abbiamo parlato di contrappesi dentro la riforma e di legge elettorale

TAG: Pd, Referendum costituzionale, Zanda
CAT: Legislazione

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. raffaele-pisani 3 anni fa
    Sarebbe ottima cosa se le ragioni del "sì" e del "no" venissero illustrate con la "massima chiarezza e parole semplici e comprensibili" soprattutto per chi - come me - è anziano, assolutamente povero di studi (licenza media inferiore), privo di cerebralismi culturali contorti e incomprensibili ma con TANTA VOGLIA DI CAPIRE! Fino a questo momento credo di aver capito solo che per quanto riguarda l'abolizione del Senato non cambia NULLA! Ci saranno "politici" con doppi-tripli-quadrupli incarichi e maggiore confusione tutto a vantaggio della CASTA! Pertanto: ABOLIRE IL SENATO IN TOTO e RIDURRE DEL 50% i DEPUTATI! Per quello che non-fanno "abbastano e superchiano" (bastano e sono già troppi)! Scusate il fastidio. Vi sarei grato se poteste delucidarmi in merito! Grazie e cordiali saluti, raffaelepisani41@yahoo.it
    Rispondi 1 0
CARICAMENTO...