“Gesù nella mia storia” incontro al battesimo con il profeta Giona

:
11 Gennaio 2022

Gabriele Arosio, pastore della comunità Battista di Bollate ed educatore professionale, ha da poco pubblicato con Claudiana il libro “Gesù nella mia storia. Preparare e vivere il Battesimo”, con prefazione di Lidia Maggi. È un libro agile, adatto a giovani e adulti, pensato per chi si appresta a ricevere il Battesimo o intende chiederlo, ma che rappresenta al tempo stesso un sussidio per chi accompagna quel cammino, nelle comunità e nelle famiglie, con delle note pensate proprio per gli accompagnatori e alcune indicazioni e commenti a opere d’arte che rappresentano delle vere catechesi visuali.
La scelta stilistica è interessante e coinvolgente: è la voce di Giona che ci parla dalle pagine ed è una voce viva, vivace, com’è il personaggio biblico noto per le peripezie seguite alla sua scelta di non obbedire al comando di Dio. Giona accompagna il catecumeno
A una credente cattolica, come me, suggerisce però soprattutto la nostalgia per una scelta, quella battesimale, non compiuta consapevolmente, perché vissuta in tenerissima età. Eppure “la vita cristiana non è ereditaria” e richiede l’esperienza di essere voluti, cercati, trovati da Dio e di poter liberamente rispondere.
Da questo libro emerge la meraviglia di quel cammino di discesa nell’abisso e risalita, che come Giona, ogni catecumeno compie e traspare il grande amore (e la grande famigliarità) dell’autore con il testo biblico che – con un’immagine bellissima – ci descrive come uno specchio: “davanti al testo biblico il segreto è rovesciare la prospettiva: non siamo noi a leggere il testo, ma è il testo che ci legge…È un’esperienza unica: mentre leggiamo siamo letti. Possiamo vedere la nostra vita come in uno specchio, che pian piano diventa più chiaro”.
E allora la lettura dell’esperienza di Giona raccontata con un linguaggio semplice, a volte perfino colloquiale in questo libro, diventa l’occasione per rileggere la nostra esperienza di fede, di fuga, di accoglienza e anche per sperimentare come la vita di fede sia necessariamente una vita comunitaria, citando Kurt Marti, pastore svizzero: “Sono diventato cristiano – per farla breve – mediante altri, grazie ad altri. Non so se avrei potuto essere cri- stiano da eremita o da solo su di un’isola”.
È nella condivisione con i fratelli che il percorso catecumenale si incastona e questo libro, la voce del Pastore Arosio, fanno fare esperienza di vicinanza, amicizia, cura… insomma di comunità.

TAG: Battesimo, bibbia, chiese protestanti, protestantesimo, religione
CAT: Religione

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. diegozumerle71 2 giorni fa

    A causa del COVID-19 ho perso tutto e grazie a dio ho ritrovato il mio sorriso ed è stato grazie al signore Pierre Michel, che ho ricevuto un prestito di 70.000€ e due miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti da quest’uomo senza alcuna difficoltà. È con il signore Pierre Michel, che la vita mi sorride di nuovo: è un uomo semplice e comprensivo. Ecco la sua E-mail : combaluzierp443@gmail.com    

    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...