Pietro
Stangalini

bio

Nato a Varese nel 1993, studia filosofia

BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 08/08/2019

in: Da che parte sta il PD?

alec84 cosa dovrei fare? cercare di spiegare in due righe perché è sbagliato lo sgombero quando è anni che le stesse parti coinvolte non riescono a trovare una soluzione? Lo sgombero è di destra lo dice l'articolo, lo rivendica Salvini, cosa vuole di più? I termini della domanda sono sbagliati anch'essi: un collettivo non è [...] un soggetto privato, ma anche se lo fosse non fa profitto il comune affittando invece sì, quindi il comune fa il capitalista. Chi è di destra il padrone di casa o l'associazione no profit? Investe 2 milioni su 61 previsti dal progetto millecase in 10 appartamenti, prima si pensava ad una caserma, peccato che Bologna sia piena di appartamenti sfitti o da completare (e.g. Trilogia del navile) e quindi era interesse particolare intervenire su quell'area e su Xm24: guarda caso questo si chiama gentrificazione. Anche quanto dice lei è sbagliato: l'alternativa è stata una vittoria degli occupanti, il comune non aveva offerto nulla fino al presidio resistente alle ruspe. Cos'è più di sinistra i manganelli o la resistenza? Inoltre l'occupazione non era abusiva ma concessa dalla precedente giunta, ma al di là delle questioni di diritto che male c'è ad organizzare belle iniziative in spazi vuoti: chi critica i centri sociali lo fa con le etichette della destra, non sa cosa sono e non c'è nemmeno mai stato. insomma il suo argomento è: l'abusivismo è sbagliato perché lo dice il buonsenso, guess who si appella al buonsenso: Salvini. Se si pensano che i problemi di questa società sono esterni come gli abusivi o le zecche dei centri sociali invece che interni alla stessa si è di destra, proprio perché si sa che ci sono dei problemi in questa società ma invece di cambiare la società si preferisce lo sgombero, la soppressione, la polizia: misure di destra. spero che la risposta vada bene.

Altro Chiudi
Pubblicato il 08/08/2019

in: Da che parte sta il PD?

Federico.gnech, ti ringrazio. Comunque giusto per precisare, il PD si è fregato da solo a Bologna, alle prossime lezioni stravincerà la Lega e la retromarcia di Orfini ne è la prova provata. Poi, come nell'articolo, io parlo solo della realtà dei fatti: si può anche essere d'accordo con Merola, ma nei fatti rimane un'azione politica [...] (deleteria per lo stesso sindaco) di destra. Saluti.

Altro Chiudi
Pubblicato il 07/08/2019

in: Da che parte sta il PD?

Le rispondo solo perché mi accusa di falso, per il resto non ho molto da dire a una persona che si considera da sempre di sinistra ma approva l'operato di Minniti. Lei stesso dice che Bersani avallò le politiche di Monti, dove sarebbe il falso? Le politiche di Monti erano politiche di destra-estrema destra economica, [...] non ho detto che non c'è chi ha fatto di peggio, ma fatto sta che il PD votò politiche di destra economica qualunque ragione possa dare come giustificazione. Anzi l'ha fatto proprio perché pensava che non ci fosse alternativa, un considerazione molto Tatcheriana. Ma se non basta posso tranquillamente farle notare che buona parte delle leggi di privatizzazione portano il nome di Bersani, altra misura economica di destra, scritta da uno degli esponenti più a sinistra nel PD!! Figuriamoci gli altri...

Altro Chiudi
Pubblicato il 07/08/2019

in: Da che parte sta il PD?

Federico.gnech ma al di là delle questioni nel merito dello sgombero, che la domanda molto gaberiana pone in maniera parziale e che il mio articolo non discute (ma invito ad osservare tanto per dire la retromarcia di quel comunistone di Orfini in merito). Diciamo che lo sgombero non è stato del tutto il fascismo perché [...] alla fine si è stabilito un tavolo di discussione, merito però della persistenza degli occupanti non certo della magnanimità del sindaco; un Salvini avrebbe mandato dentro la celere a spaccare le teste a tutti e bona. Comunque il punto non è la smerdata del bieco riformista piddino cosa di scarsissimo interesse e sostanzialmente superflua visto che riesce a qualsiasi bieco riformista piddino di smerdarsi benissimo da solo. Il punto è dire "ragazzi che votate PD per favore smettete di considerarvi di sinistra e smettete di considerare il PD la sinistra se voi ci tenete a essere di sinistra, per favore prendetene coscienza, grazie". Non è nemmeno dire al PD guarda che sei di destra perché per citare wu-ming dire al PD che è di destra è un po' come a dire a un amico che sta facendo lo stronzo, ma il PD non è mio amico.

Altro Chiudi
Pubblicato il 07/08/2019

in: Da che parte sta il PD?

Gianmario-nava parafrasando Gorgia, nulla è davvero, anche se è davvero non è conoscibile, anche se è conoscibile non è comunicabile. Ma se esprimerà la sua opinione fuori dai sofismi sarò ben lieto di replicare. Anche se in breve posso dirle (immaginando in questa cascata di domande un coinvolgimento della sua personale visione politica e se [...] è assente mi scuso) che sì lei è di destra e non c'è nulla di male in questo. Il mio articolo cercava di provare che il PD è di destra non dire che essere di destra è un male, per quello ci saranno altri articoli ;)

Altro Chiudi

Ultimi post

Salvini il debole

Pietro Stangalini Pubblicato - 21/Ago/2019

Salvini ieri è uscito dall’aula sconfitto. In Senato ha deciso di prestare il fianco a critiche feroci, di Conte e dei 5Stelle in particolare. Dei suoi ex affiliati, dei suoi triumviri. Dalla sua parte ha "la Bestia", il mostro social che divora consenso spettacolare a furia di etichette, frasi fatte e contenuti visivi. Vorrebbe anche [...]

Tutti i post
CARICAMENTO...