Alfio
Squillaci

bio

Ha collaborato alle pagine culturali di “Avvenimenti”, “La Provincia di Sondrio”, “Il Riformista”, "Linkiesta", “Lettera 43”, “Il Calibro”. Dilettante, ha una forte inclinazione per le lettere francesi, ma non resiste agli energici richiami della vecchia formazione filosofica e alle nuove curiosità nel campo delle scienze sociali. Ha un’aspirazione: catturare il lettore [...] con leggerezza, ma non a discapito del rigore delle fonti e dell’argomentazione.

Altro Chiudi
BIO

Badges

  • 3° Contenuto Gennaio 2015

Ultimi commenti

Pubblicato il 07/12/2016

in: Il disordine nuovo

Federico, mon semblable, non frère, condivido parola per parola ciò che hai scritto con la lucidità e chiarezza che a me mancano sempre più per via della stanchezza antica e della nuova afflizione in cui sono caduto dopo il voto. Grazie di cuore.

Pubblicato il 23/11/2016

in: Ad oggi, Renzi vince comunque

Più che di “uno contro tutti” occorrerebbe parlare di "tutti contro uno", e questo sì che dà meglio l'idea. Cmq articolo lucido, realistico, anche elegante nelle linee del ragionamento.

Pubblicato il 21/11/2016

in: Il PD si spacca contro Renzi e crea “Il NO di chi vuol bene all’Italia”

Da sempre la sinistra massimalista (i marxisti immaginari) hanno avversato le riforme, TUTTE le riforme, perché inseguivano la rivoluzione. Ma chiamare "deforma" una riforma è travaglismo allo stato brado. Ossia luddismo istituzionale di destra: altro che "bene all'Italia". Ma per favore.

CARICAMENTO...