Il sogno di Luciano: andare ai Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi

:
18 ottobre 2018

“La persona disabile ha il diritto di vivere al meglio. Spesso, nel corso della vita si può essere spettatori di miracoli” racconta la mamma di Luciano Curziotti, atleta parmigiano della nazionale italiana Special Olympics. Luciano soffre della Sindrome di Williams Breau, un ritardo psicomotorio che però non gli impedisce di dedicarsi alla sua grande passione: il tennis tavolo. Ed è proprio in questa disciplina che parteciperà ai prossimi Giochi mondiali Special Olympics 2019 ad Abu Dhabi, un sogno possibile grazie ad una raccolta fondi su GoFundMe lanciata da un team di suoi sostenitori.

“Mi piace il ping pong perché è divertente. Il rumore della pallina sul tavolo mi ricorda il battito del cuore – dice Luciano nel video di presentazione – Mi impegno sempre a vincere o almeno a impiegare tutte le mie forze per farlo”. La raccolta fondi è destinata a contribuire alle spese che Special Olympics Italia sosterrà per portare Luciano e altri 115 atleti ai prossimi Giochi Mondiali.

“Al raggiungimento dell’obiettivo – spiegano gli organizzatori – i fondi in eccesso saranno utilizzati per favorire la pratica sportiva degli atleti con disabilità intellettiva residenti a Parma, la città dove vive Luciano”. La campagna è raggiungibile al link www.gofundme.com/Luciano-goes- to-Abu-Dabi

TAG:
CAT: Altri sport

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...