Daimler condannata in via non definitiva a risarcimenti tra 25.000 e 40.000 euro

:
19 gennaio 2019

Il tribunale di Stoccarda ha condannato in tre casi la Daimler al pagamento di un indennizzo da 25.000 a 40.000 euro ad acquirenti dei suoi veicoli diesel su cui è montato un software che applica una termo-finestra che fa sì, in buona sostanza, che a basse temperature venga ridotta la pulizia dello scarico. Per l’autocostruttore delle Mercedes è uno accorgimento necessario per salvaguardare il motore prevenendovi accumuli dannosi, ma per i giudici invece si tratterebbe di uno strumento illecito per camuffare l’effettiva produzione di emissioni. Daimler ha fatto sapere di non comprendere la decisione ed intende ricorrere in appello.

Anche i tribunali di Hanau e Karlsruhe nel 2018 avevano condannato la Daimler, ma i giudici non avevano parlato in modo così netto di uno strumento illecito, ha ricordato, tra gli altri, il Der Spiegel. Pure quelle sentenze sono state oggetto di richiesta di revisione da parte del autocostruttore che a differenza di Volkswagen non ha mai ammesso di aver truccato le emissioni dei motori diesel, ma anzi sempre sottolineato di aver agito in piena conformità con le leggi.

Innanzi al Tribunale di Stoccarda pendono tuttavia già almeno altre 60 cause (ma potrebbero effettivamente essere molte di più) di acquirenti. La decisione del 18 gennaio potrebbe perciò costituire un precedente pericoloso per l’azienda, ha evidenziato Peter Hornung della NDR. Daimler aveva già dovuto richiamare quasi 690.000 veicoli in tutta Europa per ordine dell’Agenzia federale dei trasporti, ancorché anche nei riguardi di tale provvedimento abbia depositato appello.

Finora sono state rigettate 48 cause contro la Daimler e solo 5 sono state contrarie alla società; lo stesso tribunale di Stoccarda in altri casi si è pronunciato in favore del costruttore. Parallelamente però la Procura di Stoccarda continua ad indagare nei riguardi di diversi dirigenti dell’azienda per il sospetto di truffa e nel 2017 fece perquisire diverse sedi della casa automobilistica; ha riassunto Stefan Mayr sulla Süddeutsche Zeitung.

 

Immagine di copertina: presentazione internet del gruppo Daimler, https://www.daimler.com/konzern/.

© Riproduzione riservata

TAG: Daimler, dieselgate, Tribunale di Stoccarda
CAT: Auto, Germania

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...