“Firenze e Cioccolato” dal 2 all’11 marzo

:
26 febbraio 2018

Amanti del Cibo degli Dei tenetevi pronti, venerdì 2 marzo prenderà il via Firenze e Cioccolato, la fiera del cioccolato artigianale di Firenze. Giunta alla quattordicesima edizione, la fiera si svolgerà in Piazza SS. Annunziata e si concluderà domenica 11 marzo.

Quest’anno la manifestazione si presenta con una veste completamente rinnovata — a cominciare dal nome — e con un programma arricchito rispetto alle passate edizioni. Per dieci giorni la piazza che ospita la Basilica della SS. Annunziata e lo Spedale degli Innocenti (e che il grande architetto e storico dell’architettura Bruno Zevi definì «Prototipo della misura urbana rinascimentale») sarà il palcoscenico di cooking show, degustazioni, workshop, attività per tutta la famiglia, approfondimenti e interviste. Tra le varie attività in programma segnaliamo: i cooking show di nove chef — Matia Barciulli dell’Osteria di Passignano a Badia a Passignano (Firenze), Massimiliano Catizzone del ristorante La  Palagina del Resort Villa La Palagina a Figline Valdarno (Firenze), Deborah Corsi del ristorante La Perla del Mare a San Vincenzo (Livorno),  Rocco De Santis del ristorante Santa Elisabetta dell’Hotel Brunelleschi di Firenze, Saverio Giuliani dell’Harry’s Bar di Firenze, Vincenzo Guarino del ristorante Il Pievano a Gaiole in Chianti (Siena), Alessandro Liberatore del ristorante Le Bistrot dell’Hotel Villa Cora a Firenze, Antonello Sardi del ristorante La Bottega del Buon Caffè di Firenze, Beatrice Segoni del ristorante Konnubio a Firenze — che prepareranno piatti salati con l’utilizzo di cioccolato o cacao; la rassegna Etniciok – Tutte le lingue del cioccolato con gli chef di alcuni dei migliori ristoranti etnici di Firenze — Ayako Miyazaki del ristorante giapponese Kome, Basheerkutty Mansoor del ristorante indiano Nura, Tigran Tevosov del ristorante armeno Ararat, Nguyen Thi Thuy Lan del ristorante vietnamita Com Saigon, Pablo Gucic Ferrer del ristorante peruviano El Inca, Chen Yunfei del ristorante thailandese Firenzen, Almaz Mebrahtu Burule del ristorante eritreo Corno d’Africa, Sampath Ranasinghe del ristorante cingalese Kottu, Lui Kunshan del ristorante cinese Fulin — che si cimenteranno con piatti (dolci o salati) a base di cioccolato che rappresentino le tradizioni del Paese di provenienza e consentano ai ristoratori etnici di raccontare se stessi, la propria cucina e il loro rapporto con la città; una serie di masterclass dedicate agli abbinamenti tra il cioccolato fondente e alcuni dei distillati più noti; il live cooking dell’onnipresente Alessandro Borghese; il pranzo offerto ai bisognosi che si rivolgono alla Caritas di Piazza SS. Annunziata, che sarà preparato dallo chef del caffè letterario Chalet Fontana di Firenze Luigi Bonadonna.

Per dieci giorni Firenze, oltre a essere una delle capitali culturali del nostro Paese, sarà anche la capitale italiana del cioccolato: quale occasione migliore per farci un salto per ammirare e “degustare” le sue bellezze e le sue dolcezze!

Per maggiori informazioni: www.fieradelcioccolato.it.

TAG: cibo degli dei, cioccolato, Firenze e Cioccolato, Piazza SS. Annunziata
CAT: cibo & vino

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...