Alla scoperta dell’Ennesimo Film Festival: una kermesse culturale emiliana

:
9 ottobre 2018

Che cos’è l’Ennesimo Film Festival?

L‘Ennesimo Film Festival nasce nel 2015 da un’idea di Federico Ferrari e Mirco Marmiroli supportati da Morena Silingardi e Marco Biagini rispettivamente assessore alla cultura e vicesindaco del comune di Fiorano Modenese, in provincia di Modena.

Ennesimo Film Festival è una kermesse culturale che si pone l’obiettivo di trasformare il modo in cui le persone vedono il mondo, attraverso il cinema e ha lo scopo di diffondere la conoscenza dell’opera d’arte filmica, per mostrare al pubblico le varie declinazioni del cinema contemporaneo in ambito internazionale. Un investimento concreto e diretto sul territorio per portare uno sguardo globale e internazionale sul distretto ceramico per renderlo ancora di più attrattivo sotto un punto di vista culturale.

Perché si chiama in questo modo? Si tratta di un nome semplice che lascia da parte ogni tipo di velleità artistica, che spesso pone distanza fra spettatore e opera.

Il festival ha un obiettivo ben definito: avvicinare il pubblico al mondo del cortometraggio, in modo inclusivo e offrendo una specificità nell’offerta culturale e non nel nome. Un approccio al mondo del cinema!

Il Festival è organizzato da Tilt Associazione Giovanile, un’associazione culturale senza scopo di lucro costituita nel dicembre 2012, il cui consiglio direttivo è composto da nove soci tutti under 35.

Dalla sua nascita TILT Associazione Giovanile si è distinta per aver organizzato numerose iniziative legate al

cinema, alla musica, alla storia (in particolar modo alla Giornata della Memoria), l’arte e la cultura in generale.

Nel 2016 l’Associazione ha organizzato la prima edizione dell’Ennesimo Film Festival che nelle prime due edizioni ha portato 1500 spettatori e oltre 4500 fra registi e case di produzione hanno inviato le proprie opere per la seleziona da ben 128 Paesi.

Un momento delle lezioni a Scandiano

Nel 2017 è iniziato il progetto “Non è l’Ennesima giornata di scuola” un progetto di educazione all’immagine rivolto alle scuole medie. Nei primi due anni di corso, sono state coinvolte 27 classi provenienti da 8 Istituti di 4 diversi Comuni e circa 700 studenti.

Tra le altre attività organizzate durante l’ultimo anno spiccano la mostra Spoiler al Mercurdo Biennale dell’Assurdo, la collaborazione con le rassegne FestivalLove di Scandiano e Meglio matti che corti, la gita sociale alla Biennale di Venezia, gli eventi in occasione della Giornata Mondiale del Diabete e la mostra fotografica Sotto l’equatore ogni giorno in occasione della Giornata del Migrante.

Nel dicembre 2017, TILT Associazione Giovanile ha vinto il Funder35, rivolto alle organizzazioni culturali senza scopo di lucro, composte in prevalenza da under 35 e impegnate principalmente nell’ambito della produzione artistica/creativa in tutte le sue forme, ottenendo così un finanziamento triennale per lo sviluppo dell’Ennesimo Film Festival.

Non dimentichiamo inoltre il contributo dell’Ennesimo Film Festival durante l’edizione 2018 del Festival Filosofia dedicato al tema Verità con l’evento: “Non è l’Ennesimo Festival Filosofia“.

Federico Ferrari ritira il Funder35

 

Nel 2018, TILT ha vinto il Bando di Concorso Futuro Presente promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, lanciato per la promozione della produzione culturale delle giovani generazioni. Il progetto presentato Musica Aumentata è stato realizzato durante l’anno scolastico al Liceo Musicale Bertolucci di Parma.

Bandi a cui ha partecipato l’Associazione TILT:

– Comune di Fiorano Modenese

– Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Regione Emilia-Romagna

Funder 35:

Naturalmente per realizzare un Festival come questo sono stati coinvolti numerosi partners e sostenitori tra cui:

il Comune di Fiorano Modenese, la Regione Emilia Romagna, la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

gli altri Comuni del distretto ceramico modenese (Sassuolo, Maranello e Scandiano), Funder 35, Coop Alleanza 3.0, la Fondazione Marco Biagi e l’Auditorium Enzo Ferrari.

 

Il cuore del Festival è il concorso internazionale di cortometraggi che ha visto, in tre edizioni, 7500 cortometraggi da 128 Paesi nel mondo. Motivo di orgoglio è che il 35% delle opere proiettate è una prima nazionale o internazionale (il film viene presentato per la prima volta in Italia, o in assoluto, all’Ennesimo Film Festival).

 

Primi ospiti a Fiorano da Nuova Zelanda, Spagna e Turchia

Curiosità: durante lo scorso anno Accademico, il Festival è stato case study all’interno del Corso di Organizzazione e management della cultura e della creatività tenuto dal prof. Fabrizio Montanari all’interno del corso di Laurea Magistrale in Management e Comunicazione d’Impresa del Dipartimento di Comunicazione ed Economia dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Possiamo concludere che a dispetto della popolarità all’estero della provincia di Modena conosciuta essenzialmente come terra di motori e buon cibo, Modena non è solamente questo: offre una vivace vita culturale in cui sono coinvolte le associazioni giovanili e a cui gli enti locali offrono sostegno e fiducia.

 

Per saperne di più:

Ennesimo Film Festival

Photo credits:

Ennesimo Film Festival e Associazione TILT

TAG: Associazione Tilt, cinema, concorso internazionale cinematografico, cortometraggi, Ennesimo Film Festival, Fiorano Modenese, kermesse, modena, Università di Modena e Reggio Emilia
CAT: Cinema, enti culturali

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...