Al via l’ottava edizione di Passaggi Festival

:
26 Agosto 2020

Passaggi Festival è ormai una delle rassegne culturali più importanti del Centro Italia, con una rilevanza che, nel corso degli anni, si è fatta via via sempre più significativa. Il Festival si tiene a Fano, cittadina costiera marchigiana, in provincia di Pesaro e Urbino. La manifestazione è stata ideata nel 2013 da Giovanni Belfiori, il quale aveva l’intenzione di creare un’importante rassegna letteraria nella Città della Fortuna. Il naming è opera di Claudio Novelli.

Per occuparsi del festival, della sua organizzazione e pubblicizzazione è stata creata l’associazione di promozione sociale Passaggi Cultura. Essa opera in collaborazione con Librerie.Coop e la media-partnership di Rainews24, Rai Radio 3, Rai Cultura, Rai Italia, La Lettura – Corriere della Sera, Ansa e Vista. Passaggi si fregia di essere l’unico festival italiano dedicato alla saggistica.

Il tempio della cultura

La rassegna inizia ufficialmente nella giornata di oggi, mercoledì 26 agosto, e si prolungherà fino a domenica 30 dello stesso mese. I 5 giorni di appuntamenti dal vivo, in presenza degli ospiti, seguono l’iniziativa denominata Passaggi Digitali, che è andata in onda sui social network (Facebook e YouTube) del Festival durante i mesi di giugno e luglio. In tale periodo svariati ospiti provenienti dal mondo della scrittura, del giornalismo, dell’insegnamento e della musica, hanno registrato video interviste relative ai loro ambiti di provenienza per diffondere cultura tramite le nuove tecnologie. L’iniziativa, ancora reperibile sul canale YouTube dell’associazione Passaggi, è servita anche a tirare la volata al Festival.

Solitamente, Passaggi Festival si svolge al termine del mese di giugno ma, quest’anno, le esigenze dovute all’emergenza sanitaria hanno comportato uno slittamento di due mesi. Nonostante le difficoltà del periodo, comunque, né l’amministrazione né l’associazione promotrice hanno voluto rinunciare al Festival. Il tempio della cultura fanese è pronto ad accendersi anche per l’anno 2020.

Passaggi Festival Piazza

Grandi ospiti e grandi letture

Lo slogan dell’ottava edizione è: leggere per ricordare, comprendere e costruire. Gli ospiti della manifestazione sono piuttosto importanti a livello nazionale e internazionale. Ad aprire le danze penseranno il premio Oscar Oliver Stone, in Italia per promuovere la sua autobiografia, Cercando la luce, e Corrado Augias che presenterà il suo volume, Breviario per un confuso presente.

Passaggi Festival 2020 slogan

A seguire, nella giornata di venerdì 28 agosto avremo Nando Dalla Chiesa, il quale parlerà di Italia – Germania 4 a 3, la partita del secolo svoltasi nel 1970, evento sul quale  ha scritto un libro che vuole mettere per iscritto la storia di una generazione. Sabato 29 sarà assegnato il premio giornalistico Andrea Barbato all’autore Giorgio Zanchini e – nella giornata di domenica – Valerio Massimo Manfredi e Giovanni Allevi chiuderanno il Festival.

Oltre a loro, saranno ospitati numerosi volti della cultura pop italiana, da Linus ai Meganoidi, da Ema Stokholma al cantautore e scrittore Giovanni Truppi. Ogni ospite presenterà un libro perché il cuore di Passaggi Festival, come ricorda il motto della manifestazione, è proprio la letteratura. Chiunque ami leggere, chiunque ami immergersi in un mondo di cultura, chiunque respiri letteratura, non potrà che trovarsi bene nella cornice fanese che ospita Passaggi Festival. Per visionare e consultare il programma completo, basta visitare il sito della manifestazione.

TAG: festival della letteratura, letteratura, libri da leggere, saggistica
CAT: Editoria, Letteratura

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...