Festival Ouverture 2015 – Officina Teatro – 7° giornata

:
28 settembre 2015

12028686_543087009190645_9065230138054225741_o

Ultimo giorno del Festival Ouverture 2015: questa settimana, intensa e piena di emozioni, è volata. Non si fa in tempo a dire che questo Festival è terminato che già si comincia a pensare ai prossimi progetti.

Nel primo pomeriggio i bambini si divertono grazie ai laboratori artistico-creativi sul Piazzale Belvedere di San Leucio. I piccoli distesi su un tappeto azzurro giocano con pupazzi, creano storie tra re e regine e figli insicuri. Più la trama prende forma, più i bambini fanno domande. Vorrebbero scoprire tutto della vita dei personaggi. Le favole sembrano non finire mai. I genitori partecipano attivamente e sembrano non voler andare più via: un momento prezioso di felicità collettiva.

Di sera il teatro si popola di gente. Sono tutti in attesa. Pronti per scoprire quali saranno gli spettacoli della nuova Stagione. Officina Teatro si riempie. Michele Pagano, regista e Direttore Artistico del Festival delle ARTI(N)CONTEMPORANEE, saluta il suo pubblico. Prende il via una conferenza stampa atipica, senza giornalisti. Ad assistere c’è solo il pubblico, gli allievi di Officina Teatro, gli abitanti di San Leucio e molti visitatori da gran parte della Provincia. Michele Pagano sottolinea come questo spazio off, nel cuore di San Leucio, sia cresciuto nel tempo, anno dopo anno, una realtà piccola, autofinanziata, ma che ha piantato radici nel cuore della gente che la abita: un capitale umano prezioso. Quest’anno il Festival Ouverture, alla sua 4° edizione, è cresciuto ancora di più, sia dal punto di vista della qualità artistica degli spettacoli sia per gli apprezzamenti ricevuti dagli artisti, dai critici, dalla stampa e dalle persone che lo hanno vissuto in questa settimana. Importanti gli sforzi e il lavoro che sono stati dedicati a questa iniziativa che può e deve ancora maturare.

Nell’ultima sera del Festival lo spettatore è nuovamente il protagonista assoluto di Officina Teatro. Il titolo della Stagione 2015-2016 lo conferma:  E’ TEATRO TUO. Teatro è vedere negli occhi del pubblico gratificazione e riconoscimento. Il vero, grande spettacolo è il pubblico. “Un teatro non da intendere come spazio fisico ma interiore, individuale, unico. Un luogo, in cui girando la serratura, si avverte di sentirsi a casa. Provare quella percezione di intimità e familiarità.”

Su uno schermo vengono proiettati i trailer degli spettacoli. Musiche coinvolgenti accompagnano le immagini, immergendo ogni singola persona nella storia.  Gli occhi attenti sospirano, ridono, si commuovono. L’ATTESA: in questo teatro gli spettatori sono stati educati all’attesa, amano aspettare. Aspettare permette di pregustare la performance a cui si andrà ad assistere. Ognuno dentro di sé ha già scelto le sue preferenze, quelle storie che gli appartengono. Qualcuno segna le date che appaiono sullo schermo:

 

17-18 ottobre 2015 – LE VACANZE DEI SIGNORI LAGONIA  

Regia di Francesco Lagi

Produzione Compagnia TEATRODILINA (RM)

 

31 ottobre-1 novembre 2015 – TANDEM

Regia di Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco

Produzione Compagnia Sabino Civilleri (PA)  con Associazione UDDU  in collaborazione con Santabriganti-Scenica Festival, Festival dell’Incanto, Associazione Demetra, supporto alla produzione ExKarcere Csoa di Palermo

 

 7-8 novembre 2015 – PATRES

Regia di Saverio Tavano

Compagnia Scenari Visibili (CZ)

 

21-22 novembre 2015 – IL SOGNO DELL’ARROSTITO ovvero POVERTÀ E DESIDERI DI RIVOLUZIONE DI DUE UMANI

di e con Alberto Astorri e PaolaTintinelli

Produzione Compagnia Astorritintinelli (TO) con ERT, OfficinaTeatro (CE), Armuna Castiglioncello

 

18-19-20-25-26-27-28-29-30 dicembre 2015 e 2-3-4-5-6 gennaio 2016SHERAZADE | L’ULTIMA SPOSA, Menzogne di un matrimonio

ideazione e regia Michele Pagano

Produzione Officina Teatro

 

23-24 gennaio 2016 – COOK 

Regia di Silvio Peroni

Produzione Pierfrancesco Pisani – Nido di ragno (RM) con Infinito SRL

 

06-07 febbraio 2016 – PINOCCHIO

Regia e Drammaturgia Luana Gramegna

Produzione Compagnia ZachesTeatro (FI) in coproduzione con La Città del Teatrodi Cascina con il sostegno di Regione Toscana e Kilowatt Festival

 

20-21 febbraio 2016 – LA FAMIGLIA CAMPIONE

di Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini

Produzione Compagnia GLI OMINI (PT)

 

04-05-06 marzo 2016 – L’INGANNEVOLE | NESSUN DORMA

Ideazione e regia Michele Pagano

Produzione OfficinaTeatro (CE)

 

19-20 marzo 2016 – PELI

Regia di Veronica Cruciani

Produzione Quattroquinte (RM) con Offrome

 

02-03 aprile 2016 – AMLETO FX

Uno spettacolo di e con Gabriele Paolocà collaborazione alla regia Michele Altamura, Gemma Carbone

Produzione Vicoquartomazzini (BA) con progetto Goldstein, Teatro dell’Orologio

 

16-17 aprile 2016 – QUALCOSA A CUI PENSARE – DISTORSIONE DI UN PENSIERO AMOROSO

Regia di Vittorio Borsari

Produzione Chronos3 (MI) con il contributo del Bando Giovani Direzioni 2015 – Centro teatrale MAMIMÒ

 

PugliaOff chiude il diario di bordo di questa avventura con il vivo augurio di poter continuare e rinnovare questa prima collaborazione prolifica e promettente, ringraziando chi ne ha fatto parte a cominciare dall’energico staff di Officina Teatro, il  Direttore artistico, Michele Pagano, e la responsabile del settore organizzativo Maria Macri.

 

 

“Per me il Teatro non è un uomo, nonostante l’articolo. Sarebbe disarmonico chiamarlo “La teatro” e quindi lasciamogli l’articolo appropriato… ma preferisco saperlo  Donna. Non una donna qualsiasi, ma la Donna, la MADRE, mia madre, che con la sua vagina di legno mi partorisce ogni giorno diverso dal giorno precedente.” Michele Pagano, Regista e Direttore artistico del Festival delle ARTI(N)CONTEMPORANEE Ouverture.

 

Seguire il Festival Ouverture fa parte del nostro progetto.Vogliamo creare innovazione culturale condividendo e diffondendo lo spettacolo di qualità.

Per conoscere il nostro progetto: www.pugliaoff.it

Per sostenere le nostre idee:

-clicca sul link  http://bando.che-fare.com/progetti-approvati/puglia-off/

-clicca su vota e inserisci nome, cognome, email e data di nascita

-accetta il voto tramite la mail che riceverai (controlla la casella spam)

Il nostro progetto è tra i 40 semifinalisti su 700 del bando nazionale CheFare.

Aiutaci a realizzare il nostro sogno!

TAG: 2015, 2016, arte, Bando cheFare, Caserta, creatività, Cultura, Festival, giovani, laboratori, Michele Pagano, San Leucio, spettacolo, stagione teatrale, teatro
CAT: enti culturali, Teatro

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...