Terra Madre Salone del Gusto a Torino

:
10 settembre 2018

È possibile fare una rivoluzione attraverso il cibo? È possibile cambiare in meglio il mondo attraverso le nostre scelte di tutti i giorni in materia alimentare? Gli organizzatori di Terra Madre Salone del Gusto sono convinti di sì. Giunta quest’anno alla dodicesima edizione, Terra Madre Salone del Gusto è la manifestazione internazionale dedicata al cibo buono, pulito, giusto e sano per tutti, che si svolgerà a Torino dal 20 al 24 settembre; è organizzata da Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e con il coinvolgimento del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, nell’ambito delle attività previste per l’Anno del Cibo Italiano. Il tema dell’edizione 2018 è #foodforchange, cibo per il cambiamento: l’obiettivo che Terra Madre Salone del Gusto vuole raggiungere è quello di innescare il cambiamento in ognuno di noi, nella vita di ogni giorno, a partire dal cibo, dalla scelta di ciò che acquistiamo — e perché no, coltiviamo — per preparare i nostri pasti. Per gli organizzatori della manifestazione il cibo è il più potente strumento per avviare una rivoluzione lenta, pacifica e globale, una rivoluzione da compiere tramite i nostri piccoli gesti di tutti i giorni, come la scelta consapevole delle materie prime che usiamo per realizzare le nostre ricette. Se lo facessimo tutti, vedremmo gli effetti sulla qualità e salubrità dei prodotti, sulla tutela degli ecosistemi e della biodiversità, sui mercati globali e la distribuzione delle risorse e, conseguentemente, sulla vita di ogni giorno. Il Salone punta a coinvolgere il maggior numero possibile di persone (sia visitatori reali sia partecipanti virtuali) alle quali dimostrare ­­­­­­­­­— prendendo esempio dalle storie di chi #foodforchange lo vive ogni giorno nella propria vita, in tutto il mondo — che cambiare le cose attraverso il cibo è possibile.

La manifestazione avrà luogo in diverse locations della città di Torino. Il Lingotto Fiere ospiterà le cinque aree tematiche #foodforchange dedicate a Slow Meat, Slow Fish, Cibo e salute, Semi, Api e insetti, con conferenze con esperti, forum con i delegati della rete di Terra Madre e percorsi interattivi in cui divertirsi e mettersi alla prova, senza dimenticare i tanti Laboratori del Gusto; all’Oval ci saranno l’Arena di Terra Madre, lo spazio dedicato a migranti, giovani e popoli indigeni dove ascoltare le storie, conoscere i progetti e condividere le loro tradizioni, la Cucina di Terra Madre dove gustare i piatti tipici di ogni continente, gli espositori con i loro Presìdi Slow Food italiani e internazionali, i produttori dei Mercati della Terra dal Nord al Sud Italia, e gli studenti dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Cuneo) che proporranno un programma di degustazioni in compagnia dei produttori e conferenze con professori ed esperti; Palazzo Reale e la Piazzetta Reale ospiteranno rispettivamente l’Enoteca con oltre 600 etichette e i 16 Food Truck per una pausa golosa. E poi in tanti altri luoghi della città ci saranno spettacoli teatrali, reading letterari, concerti, presentazioni di libri, laboratori di autoproduzione collettiva di pasta fresca, le cene preparate da grandi chef italiani e internazionali… Terra Madre Salone del Gusto è tutto questo e altro ancora, ed è soprattutto un’imperdibile occasione per capire qual è la strada da percorrere per contribuire a migliorare la situazione del nostro pianeta così bistrattato, partendo da quelle piccole azioni quotidiane che ci sembrano scontate ma che in realtà possono avere un grande impatto, in positivo o in negativo, su noi stessi e sull’ambiente che ci circonda.

Per maggiori informazioni: salonedelgusto.com.

TAG: #foodforchange, cibo, slow food, Terra Madre Salone del Gusto, Torino
CAT: Eventi

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...