La verità protagonista al festivalfilosofia

:
13 settembre 2018

Da domani venerdì 14 fino a domenica 16 tornerà a Modena, Carpi e Sassuolo il festivalfilosofia, giunto alla diciottesima edizione. A promuoverlo è il Consorzio per il festivalfilosofia, di cui sono soci i comuni di Modena, Carpi e Sassuolo, la Fondazione Collegio San Carlo di Modena, la Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Come ogni anno il festival è dedicato a un tema che viene messo a fuoco, analizzato e raccontato attraverso gli eventi in programma, e quest’anno il filo conduttore della manifestazione sarà la verità, preso come costitutivamente singolare-plurale. Invenzione della filosofia per eccellenza, il discorso sul vero riguarda le scienze, di cui verrà segnalata la natura storica e in continua trasformazione, e investe la politica, perché tra verità e potere sorgono la questione del pluralismo e della credibilità di saperi e informazioni. Si indagherà inoltre l’esigenza di verità nell’esperienza individuale, dove la credenza nel vero oscilla tra coraggio della testimonianza e bisogno di rassicurazione.

Il Festival proporrà quasi 200 appuntamenti (tutti a ingresso gratuito) fra lezioni magistrali, mostre, concerti, performances teatrali, iniziative per bambini e ragazzi, proiezioni di film e mercati di libri. Le oltre 50 lezioni magistrali saranno tenute da importanti pensatori e studiosi di filosofia, che si confronteranno con il pubblico sul valore singolare-plurale di verità esplorandone soprattutto le pratiche tra prove e testimonianze, confessioni e falsità, nel luoghi emblematici dell’archivio, del laboratorio, del tribunale e del web; tra i protagonisti delle lezioni vanno ricordati Marc Augé, Enzo Bianchi, Remo Bodei, Massimo Cacciari, Luciano Canfora, Maurizio Ferraris, Umberto Galimberti, Michela Marzano, Stefano Massini, Alberto Oliverio, Massimo Recalcati, Emanuele Severino, Silvia Vegetti Finzi e Gustavo Zagrebelsky. Ci sarà anche una sezione intitolata La lezione dei classici, con eminenti esperti che commenteranno i testi che, nella storia del pensiero occidentale, hanno costituito modelli o svolte concettuali rilevanti per il tema della verità. Per quanto riguarda invece gli eventi performativi, sono da segnalare quelli con Concita De Gregorio, Martina Dell’Ombra, Angela Finocchiaro, Il Terzo Segreto di Satira, Makkox, Valerio Massimo Manfredi, Neri Marcorè e David Riondino, Ezio Mauro e Amanda Sandrelli.

Nei tre giorni del festival Modena, Carpi e Sassuolo saranno talmente pervase di filosofia che i visitatori la potranno trovare anche a tavola… Quasi 80 locali delle tre città proporranno infatti ai loro ospiti 8 “menù filosofici”, che declinano il tema della manifestazione. I menù filosofici sono ideati da Tullio Gregory, professore emerito di Storia della Filosofia presso l’Università di Roma La Sapienza nonché Accademico dei Lincei, che nei suoi studi ha (tra le altre cose) contribuito a far luce sul contesto e il valore culturale della tradizione gastronomica italiana.

Per maggiori informazioni: www.festivalfilosofia.it.

TAG: Carpi, festivalfilosofia, Filosofia, modena, sassuolo, verità
CAT: Eventi, Filosofia

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...