Multa milionaria al gruppo Airbus

:
9 febbraio 2018

La Procura di Monaco di Baviera ha comminato il 9 febbraio 2018 una multa di 81,25 milioni al gruppo Airbus Defence and Space GmbH per irregolarità amministrativo-finanziarie. L’azienda ha accettato la sanzione rinunciando ad un ricorso legale.

Le indagini erano iniziate nel 2012. A margine della vendita di 18 Eurofighter Typhoon all’Austria nel 2003, il gruppo che all’epoca si chiamava EADS Deutschland GmbH, aveva conferito denaro alle sue aziende Vector Aerospace LLP e City Chambers Limited senza controprestazioni e registrazioni adeguate dei flussi di denaro. Anche se non si è potuto acclarare che l’operazione servisse a coprire tentativi di corruzione e le contropartite in compensazione sono usuali nel settore, i magistrati hanno riscontrato che non erano stati attuati strumenti adeguati per impedire il flusso consistente di somme elevate per scopi non chiari.

L’elevatezza della multa è giustificata dall’ammontare che fu in gioco, indicato in centinaia di milioni,  e dal lungo lasso di tempo prima che l’azienda fosse intervenuta a correggere le proprie misure di controllo. In favore del gruppo è stato per contro considerato come esso abbia dato piena collaborazione all’inchiesta ed abbia introdotto poi delle misure di compliance che eviteranno il ripetersi dell’accaduto, indica la Procura monacense.

 

 

Immagine di copertina: http://www.airbus.com/defence/eurofighter.html

© Riproduzione riservata

 

TAG: Airbus Defence and Space GmbH, City Chambers Limited, EADS Deutschland GmbH, Eurofighter Typhoon, Vector Aerospace LLP
CAT: Grandi imprese

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. vincesko 3 mesi fa
    Premesso che la Procura è il Pubblico Ministero, cioè l’accusa, e non il Giudice, segnalo che ‘comminare’ etimologicamente (come nella lettera minatoria) sta per ‘minacciare’, quindi la legge commina, il giudice applica, assegna, infligge: comminare 1. prevedere una pena per gli autori di determinati crimini, delitti o infrazioni della legge. • il codice penale commina l'ergastolo a chi commette un assassinio premeditato 2. (errato) infliggere una pena[1] • il giudice ha comminato tre anni di carcere a XX, reo confesso Etimologia / Derivazione dal latino minari cioè "minacciare" http://it.wiktionary.org/wiki/comminare PS: Andrebbe evitato anche irrogare riferito ad una condanna, poiché etimologicamente ha il significato di chiedere (cfr. rogatoria internazionale): Irrogare v. tr. [dal lat. irrŏgare, comp. Di in-1 e rogare «chiedere»; propr. «proporre al popolo (una legge, una disposizione, una pena)»] (io irrògo, tu irròghi, ecc., alla latina ìrrogo, ecc.). – Nel linguaggio giur. (oggi non comune), infliggere: i. una pena, una condanna, una multa, e sim. http://www.treccani.it/vocabolario/irrogare/. Treccani accoglie l’evoluzione determinata dall’uso diffuso, che farà sì – anzi, l’ha già in parte fatto – che il termine “comminare” venga usato nel senso di applicare una sanzione e il termine “irrogare” nel senso di infliggere una pena. Come conferma l’Accademia della Crusca, anche in ordine al destino parallelo di “comminare” e “irrogare”: “Tra i molti esempi possibili, propongo la trasformazione semantica di uno dei verbi in cui ci siamo imbattuti qui. Il verbo italiano irrogare, che è continuazione dell'omonimo latino, ha come etimo in "contro" e rogare "chiedere": originariamente significava "proporre (al popolo) qualcosa contro qualcuno" e quindi "far approvare, mediante una proposta al popolo, una legge (ad esempio, un privilegium, cioè una legge eccezionale), una sanzione ecc. contro qualcuno". Il Thesaurus della lingua latina, da cui traduco, annota espressamente: «in materia giudiziaria, irrogare equivale a "proporre"; ma questa nozione di "proporre" da Asconio Pediano [commentatore di Cicerone, I sec. d. C.] in poi non si trova più, ma passa (transit) nella nozione di "imporre"»; negli esempi addotti, i soggetti delle varie forme del verbo irrogare sono magistrati e cariche pubbliche in genere. La trasposizione (il "senso traslato" come è qualificato dal dizionario latino-italiano Georges) avvenuta già in latino è stata ereditata dall'italiano. Possiamo dire a questo punto che al latino inrogare / irrogare è toccata la sorte che oggi si fa strada per l'italiano comminare […]”. http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/uso-verbo-comminare-senso-infliggere-condann
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...