Poesia | Gianni Montieri

:
19 febbraio 2018

Asse Mediano

Dove va a finire l’Asse Mediano
dove spegne l’ultima insegna
di un centro commerciale
sotto il sole di Marcianise
dietro a uno degli alberi
– la riga bianca in mezzo al tronco –
che sfilano lungo la strada
per Capua. Dove guarda il balcone
dei miei genitori, una schiera
di tetti irregolari
fino alle montagne di Caserta
dove ho imparato a guidare
la macchina che non reggeva
il minimo nelle salite
del centro storico.

Dove ho imparato quasi tutto
quasi niente – dove, che è
da nessuna parte – dove
andiamo noi, la fine dell’Asse
Mediano, là dove finisce.

Asse Mediano, Napoli – Foto di Cristiano Cani [2008, Licenza CC BY 2.0]

*

Gianni Montieri è nato a Giugliano in provincia di Napoli e vive da molti anni a Milano. Ha pubblicato: Avremo cura (Zona, 2014) e Futuro semplice (2010). Suoi testi sono rintracciabili nei numeri sulla morte (VIXI) e sull’acqua (H2O) della rivista monografica Argo e sui principali siti letterari italiani e nel numero 19 della rivista Versodove. Ha riscritto la fiaba “Il pifferaio magico” per il volume Di là dal bosco (2012); il racconto “La sarta di Herrera” per Deaths in Venice (2017). Sue poesie sono incluse nel volume collettivo La disarmata, (2014). È stato redattore della rivista monografica Argo. Scrive di calcio su Il Napolista. Collabora con, tra le altre, Rivista Undici e Doppiozero e ha un blog su Huffington Post. È stato capo redattore del litblog Poetarum Silva per otto anni; è nel comitato scientifico del Festival dei matti.

*

Foto di copertina di Anna Toscano

TAG: Gianni Montieri
CAT: Letteratura

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...