Le ripartenze

:
7 settembre 2018

 

Una casa al mare! Capisci? I miei, all’improvviso, hanno deciso di investire quasi tutti i loro risparmi nell’acquisto di una casa al mare!
– Cosa c’è di male? Hanno quasi 70 anni, hanno una discreta pensione, un bel po’ di tempo libero, mi sembra un bel progetto…
– Aspetta che ti dica dove hanno deciso di prenderla!
– Fammi indovinare. Jesolo?
– No.
– Caorle?
– No.
– Lignano.
– Macchè
– Allargo la gittata : Riviera ligure, Toscana?
– Acqua. Te lo dico, tanto non ci arriveresti mai : Stromboli!
– Ma dài!
– E non c’è verso di fargli cambiare idea!
– Ma come giustificano la scelta di una località così distante da casa?
– Dicono che l’isola è bellissima…
– Lo è sicuramente, ma non è esattamente dietro casa!
– Sai cosa dicono? Anzi sai cosa dice mia madre, visto che è lei la più convinta? Dice che anche a 70 anni serve un progetto nuovo in cui investire, anzi, per usare l’espressione che ha usato lei, una ripartenza.
– Beata lei che a 70 anni vuole ripartire, io ne ho quarantotto e più passa il tempo, più apprezzo il fatto di starmene a casa…
– Beh, tu sei un caso a parte, uno stanziale per natura o per vocazione
– Per legittima difesa piuttosto, questo è l’unico posto in cui, nonostante tutto, mi sembra che valga la pena di vivere…
– Esageri sempre.
– Lo so. Esagero sempre.

TAG: turismo
CAT: Letteratura

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...