Versioni discordanti

:
23 agosto 2019

 

Lei: Com’è che ci siamo messi insieme? Ci siamo conosciuti al liceo, lui venne a fare una lunga supplenza nella nostra classe.
Si vedeva lontano un miglio che gli piacevo.
Ma, per via del ruolo – io alunna, lui docente – si sforzava di ignorarmi…

Lui: Com’è che ci siamo messi insieme? Ci siamo conosciuti al liceo, lei era una studentessa come tante…

Lei: Ci siamo persi di vista per anni…Poi un giorno l’ho incontrato per caso in una libreria.
L’ho salutato, lui ha fatto clamorosamente finta di non riconoscermi, ma si vedeva che era emozionato…

Lui : Ci siamo persi di vista per anni. Poi un giorno incontro in una libreria una bella ragazza, alta e bionda. La fisso e noto con sorpresa che mi fissa anche lei. Poi mi chiede come sto. Insomma viene fuori che è una mia ex alunna…

Lei: Quasi subito mi ha invitato a prendere un caffè…Sembrava volesse recuperare il tempo perso.

Lui: Dopo un po’ che parlavamo insieme, mi è venuto in mente chi era. Ma come avrei potuto riconoscerla? Cinque anni prima portava gli occhiali, era in sovrappeso e indossava un grembiulone nero!

Lei: Ci amiamo da 42 anni…

Lui: Stiamo insieme da 37 anni.

TAG: Versioni discordanti
CAT: Letteratura

3 Commenti

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. ferdy 3 mesi fa
    meglio di così non si può.
    Rispondi 0 0
  2. giovanni-gualtiero 3 mesi fa
    emozionante
    Rispondi 0 0
  3. giovanni-gualtiero 3 mesi fa
    emozionante
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...