Erri De Luca processato per una parola. E quelli che agitano armi?

:
23 Ottobre 2015

Accadeva oggi, in diretta, su SkyTg24.

Buonanno, sindaco ed europarlamentare, si presenta in TV con la pistola. Promettendo pure uno sconto fiscale di 250 euro per chi vuole comprarsela. Pensare che questa persona è pagata da noi italiani, ferisce e infastidisce.

Ma oltre a provare queste “sensazioni”, aggiungo che tutto ciò è mortificante. Perchè lui non è quel “pagliaccio di corte” che vuole apparire: lui è pericoloso. Molto.

In uno stato civile, qualcuno avrebbe preso posizione su questo atto, il suo partito avrebbe preso provvedimenti, i media avrebbero “oscurato” questo sketch.

Invece, dobbiamo sorbirci l’imbecillità di chi da una parte si improvvisa regista, di un film alla Tarantino, o un Django della situazione. Dall’altra abbiamo l’uomo delle ruspe (superfluo ricordare a chi mi riferisco). Questa, non è politica: questo è squallore. Avanspettacolo.

Dopodiché faccio una premessa netta, precisa e puntuale: Erri De Luca è stato processato per una parola (come scrivevo qui), cosa dire allora di chi agita un’arma (cit.)?

E, infine, dedico all’onorevole Buonanno questa domanda (come scrivo qui):

Prima di lavorare sull’intelligenza artificiale, perché non facciamo qualcosa per la stupidità naturale? (Steve Polyak)

Ecco, ora, giro a voi questo compito:

“Compiti per tutti. Mandami le immagini del tuo spaventapasseri preferito o una descrizione del tuo sistema di protezione ideale” (Rob Brezsny).

L’immagine dello spaventapasseri è nota, il sistema di protezione ideale è il pensiero.

Per scrupolo ho chiesto a Dio: “Ma lo conosci questo Buonanno !?”

Risposta: “Smentisco di aver creato Buonanno a mia immagine e somiglianza. Dicesi scherzo della natura, diciamo di cattivo gusto”

 

 

TAG: Buonanno, Sky Tg24
CAT: Media, Partiti e politici

6 Commenti

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. sergio-rastelli 5 anni fa

    L’impostazione ideologica e utopistica del “NON FARE”, propria dei movimenti NO TAV, NO EXPO, NO Inceneritori e NO nuovi impianti di smaltimento di rifiuti, NO Tangenzialina di…, ecc. tanto cari al Sig. Erri, ci obbligherebbe a restare condannati alle attuali infrastrutture inadeguate alle esigenze sempre più crescenti del traffico quotidiano della vita, troppo spesso intasato e incolonnato, con conseguenti dannose perdite di tempo , aggravi dei costi di alimentazione dei mezzi di trasporto, aumento dell’inquinamento atmosferico,nonchè con conseguente sempre maggiore insufficienza degli impianti di smaltimento dei rifiuti delle famiglie, ecc.. Se è questo che in concreto, al di là delle ideologie pseudointellettualistiche, vogliono masochisticamente e con estrema violenza i seguaci fanatici del Sig. De Luca, rispondo che questo non può essere accettato dai benpensanti e anzi rifiutato decisamente. Sergio Rastelli

    Rispondi 0 0
    1. vanni1981 5 anni fa

      Bene, accetto questa regressione sul tema. Ma in sintesi: cosa pensa dell’atto di Buonanno?

      Rispondi 0 0
      1. sergio-rastelli 5 anni fa

        Non condivido del comportamento di Buonanno , esagerato e grossolano. Il mio commento si riferiva al richiamo al caso De Luca e con l’occasione aggiungo che a favore di Erri De Luca è stata emessa dal Tribunale di Torino una sentenza iniqua, di comodo e che crea un precedente pericoloso a sostegno del sabotaggio e distruzione di opere pubbliche. Ritengo che l’intellettuale ex di Lotta continua De Luca sia un soggetto estremamente negativo, portato solo a vituperare con odio gratuito qualsiasi iniziativa che vada oltre la sua ristrettissima apertura mentale. Chissà quali immagini spaventose passano nella sua mente prevenuta quando sente che verrà costruita una bella, funzionale e utile ferrovia nella valle di Susa; opera approvata da molti anni a livello europeo che soprattutto farà diminuire notevolmente il traffico su gomma e l’inquinamento atmosferico e che favorirà il trasporto ferroviario; tipo di trasporto che per paradosso viene bensì inneggiato dalla corrente politica e di pensiero così vicina al Sig. Erri.

        Rispondi 0 0
  2. beniamino-tiburzio 5 anni fa

    Chi diavolo ha scritto questo articolo ? Sul sig. De luca ho già espresso il mio parere. Lo si vada a leggere. Sul sig. Buonanno, attendiamo se ci sarà, una richiesta di rinvio a giudizio e per quale reato. Si può fare cronaca. Si può fare politica. Ma è mai possibile che i non esperti di diritto debbano sempre dare lezioni di diritto ? Si è mai visto che chi non è medico dia lezioni di medicina ?

    Rispondi 0 0
  3. beniamino-tiburzio 5 anni fa

    P.S.- Ogni azione o è nell’ambito della legalità e nessuno si può arrogare il diritto di censurarla o, peggio, vietarela. O è consentita dalla legge, ed allora non si può limitare la libertà individuale. Insultare mai.

    Rispondi 0 0
  4. renato2200 5 anni fa

    il sig. erri de luca , non si assume mai la responsabilita’ delle proprie parole , un conto e’ disquisire sulla carta , un conto davanti a tante persone arrabbiate pronunciando la parola inquisita istigando di fatto al sabotaggio del cantiere , poi che faccia questo per maggiore visibilita’ dei propri libri e fondazioni varie , non date fiammiferi ai cosiddetti intellettuali, fanno disastri….

    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...