Re-thinking Piazzale della Cooperazione: un concorso e 3000 euro di premio

:
16 luglio 2019

Un concorso nazionale aperto a designer, architetti, illustratori, grafici e artisti per ridare un’identità a Piazzale Della Cooperazione. Con questo obiettivo si è mosso il Consorzio Cooperative Lavoratori, insieme alla Cooperativa Solidarnosc e all’associazione Noicoop, con il patrocinio del comune di Milano e la sponsorship tecnica di Ivas: i  partecipanti saranno chiamati a inventare un pattern grafico che possa ridare carattere al Piazzale, al progetto di social housing che lì vive, e al quartiere stesso.

L’iniziativa vuole rendere lo spazio pubblico un luogo attrattivo di aggregazione cittadina e di vivibilità urbana, in grado di rafforzare le identità locali di quartiere, già presenti con il mercato settimanale e le Officine Creative.

L’idea vincitrice del concorso Re-thinking Piazzale della Cooperazione si aggiudicherà un premio di 3000 euro e sarà realizzata sotto forma di opera collettiva che coinvolgerà gli abitanti del quartiere e le Associazioni locali attraverso un Patto di Collaborazione con il Comune di Milano.

Per poter spedire o consegnare gli elaborati i candidati dovranno iscriversi al concorso mandando una mail non oltre il 2 settembre, sempre all’indirizzo ccl@pec.confcooperative.it. I documenti che devono essere inviati entro il 2 settembre e tutte le altre informazioni si trovano sulla pagina relativa al concorso.

TAG: ccl, ccl cerchi casa, rethinking piazzale della cooperazione
CAT: Milano

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...