Sexting e cyberbullismo, il lato oscuro del 2.0

:
27 giugno 2016

Federica Zanella, presidente del Corecom Lombardia, convoca un incontro a Palazzo Pirelli alla presenza delle istituzioni tra le quali il Prefetto Alessandro Marangoni,il sottosegtetario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri, il presidente del Tribunale dei Minori Michele Sinigaglia, il presidente del consiglio della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo, l’ordine dei giornalisti, l’ufficio scolastico regionale. Al centro dell’incontro la presentazione dei dati dell’osservatorio Osscom il centro di ricerca sui media e la comunicazione dell’Università Cattolica. I dati, in sintesi, dicono che i casi denunciati di Cyberbullismo dal 2014 ( anno di nascita dell’Osscom) ad oggi sono passati dal 25% al 50%. I casi di Sexting invece sono passati dal 25% del primo anno al 30% del 2015. L’età media che richiede un intervento è, per oltre l’87%, compresa tra i 30 e 65 anni. Una situazione complessa che peggiora di anno in anno ed è il motivo per cui la Regione ha costituito lo sportello di “Help web reputation Giovani” dove segnalare i casi più gravi per i ragazzi coinvolti. Da qui la decisione di trovare soluzioni concrete per aiutare chi resta incastrato in meccanismi che possono diventare incontrollabili

TAG: Corecom, Cyberbullismo, sexting
CAT: Milano

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...