Brian Eno compie 70 anni, la sua musica sarà giovane ancora a lungo

:
15 maggio 2018

Buon Compleanno, Brian Eno!

Brian Peter George St John le Baptiste de la Salle Eno nasceva il 15 maggio 1948 e oggi per i suoi settanta anni il minimo che si possa fare è celebrarne il genio assoluto. Questo prodigio della natura ha fatto cose che noi comuni mortali continueremo a studiare e a scoprire per qualche secolo, perché assai sono le meraviglie che Eno ci ha donato sotto forma di musica, scritti e altre forme d’arte. Tante ne ha fatte che pare davvero impossibile anche soltanto immaginare un riassunto, ma se vogliamo limitarci al campo strettamente musicale possiamo ricordare che ha inventato la musica ambient, che ha suonato nei Roxy Music, che ha inciso capolavori che vanno dal pop all’avanguardia, da solo o in compagnia di alcuni dei più illuminati musicisti contemporanei (Cluster, Robert Fripp, David Byrne, Harold Budd, Jon Hassell), che è stato una delle menti dietro alcuni dei dischi più importanti degli ultimi quarant’anni (“Heroes” di Bowie, “Remain In Light” dei Talkingheads, la compilation “No New York”, l’album d’esordio dei Devo, “Joshua Tree” degli U2, “My Life In The Bush Of Ghosts” insieme a David Byrne,solo per citarne alcuni). E non dimentichiamo il jingle che ascoltavate quando si avviava Windows 95.

I nostri migliori auguri di buon compleanno, Mr. Brian Eno.

E per i lettori, qui sotto una piccolissima antologia di alcuni tra i suoi capolavori.

“By This River”

“Baby’s On Fire”

“Virginia Plain”

“Seven Deadly Finns”

“China My China”

“Taking Tiger Mountain (By Strategy)

David Byrne & Brian Eno – “Regiment”

Talking Heads “Crosseyed and Painless”

TAG: brian eno
CAT: Musica

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...