Il vergognoso tweet sul terremoto del senatore grillino Andrea Cioffi

:
27 Ottobre 2016

Gli eletti e gli attivisti del Movimento 5 Stelle – compreso il loro comicoleader – incappano spesso in brutte figure dovute all’utilizzo talvolta improprio che fanno dei social network, dove sovente sfogano rabbie e frustrazioni. A causa di questa brutta abitudine, accade spesso che su fatti che scuotono l’opinione pubblica arrivi il messaggio di cattivo gusto o la becera speculazione del grillino di turno a scopo meramente propagandistico.

Molti ricorderanno un terribile post di Beppe Grillo, che utilizzò la tragedia del volo Germanwings per attaccare il premier Matteo Renzi dal suo blog usando queste parole: «Ci sono inquietanti analogie tra Andrea Lubitz, il copilota dell’Airbus A320 della Germanwings che si è schiantato sulle Alpi francesi, e Matteo Renzie che sta schiantando l’Italia». Ma i suoi adepti non sono da meno.

In queste ore in cui nuovi terremoti stanno colpendo il centro Italia, il “Nobel per l’Idiozia” se lo è aggiudicato il senatore grillino Andrea Cioffi, che dopo la seconda fortissima scossa ha prontamente twittato: “A Roma due forti scosse di #terremoto in due ore. Il Senato ha retto benissimo. Reggerà anche alla deforma di Renzi #IoVotoNo”.

Il vergognoso cinguettio è stato poi rimosso a causa delle tante (più che giustificate) accuse di sciacallaggio ricevute dall’incauto senatore (!!!), che sperando di chiudere così la vicenda ha postato un messaggio dai toni decisamente più istituzionali: “Solidarietà alle popolazioni colpite colpite ancora dal #Terremoto. Priorità assoluta agli interventi di ripristino scuole e ospedali”.

Ma ormai sul web (la rete che non perdona…) lo screenshot era già stato condiviso e commentato da migliaia di utenti, così il grillino è stato costretto a scusarsi così: “Mi scuso pubblicamente per precedente tweet. Non volevo mancare di rispetto a nessuno. Esprimo vicinanza alle persone colpite dal #terremoto”. Malgrado le scuse, c’è chi ha lanciato una petizione su Change.org per chiederne le dimissioni.

Insomma, un’altra brutta pagina scritta dal partito dell’uomo qualunque…

 

 

photogallery

1 / 3
Il primo tweet di Andrea Cioffi

Il primo tweet di Andrea Cioffi

La toppa...

La toppa...

Le scuse...

Le scuse...

TAG: Andrea Cioffi, beppe grillo, Matteo Renzi, movimento 5 stelle, terremoto
CAT: Partiti e politici

8 Commenti

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. evoque 4 anni fa
    Quando ero un ragazzino, la mia mamma mi diceva spesso che da adulti abbiamo la faccia che ci meritiamo. E allora ho dato un'occhiata a quella del Cioffi. Aveva ragione la mia mamma. Quando più avanti andavo all'università, in occasione di qualche esame un po' complicato e di qualche docente un po' spocchioso, la mia mamma mi diceva di non lasciarmi impressionare dai titoli altisonanti perché a volte nascondono un cretino. Il Cioffi è ingegnere. Anche qui la mia mamma aveva ragione.
    Rispondi 1 2
  2. daniele-donno 4 anni fa
    ma la prima scossa di terremoto non è stata avvertita alle 19:11 del 26 Ottobre 2016?
    Rispondi 0 1
  3. mario-bosso 4 anni fa
    Morani (Pd) agli anziani "Avete una pensione da fame? Ipotecate la casa" https://www.youtube.com/watch?feature=share&v=rXoYdbb4tl4&app=desktop
    Rispondi 1 0
    1. evoque 4 anni fa
      Informati bene, scoprirari che non è niente di scandaloso. Anzi.
      Rispondi 0 0
  4. mabau-smart 4 anni fa
    Non so, l'episodio mi lascia perplesso, certamente, ma non lo vedo così scandaloso. Non possiamo fare più riferimento a metafore? Questo stracciarsi sempre le vesti gridando allo scandalo a ogni piè sospinto contro i grillini mi insospettisce. Sono ingegnere anche io (cretino? Non comprendo l'associazione), ho lavorato nell'auto, prima di occuparmi di nuova economia e di mobilità elettrica, e mi viene in mente l'attenzione che c'
    Rispondi 0 0
    1. evoque 4 anni fa
      Non ho fatto l'associazione ingegnere / cretino. Ho semplicemente voluto dire che uno può essere ingegnere e... cretino.
      Rispondi 0 0
      1. mabau-smart 4 anni fa
        Bene, e posso essere d'accordo, se non altro per ragioni di statistica...
        Rispondi 0 0
  5. mabau-smart 4 anni fa
    Scusate è partito il messaggio.... Continuo: ...l'attenzione che c'è sul marchio Tesla di vetture innovative e avanti anni rispetto alla concorrenza tradizionale: per ogni piccolo problema, ecco che i soliti si stracciato le vesti... Mentre va tutto bene quando scoppiano scandali enormi sulle taroccate ai motori endotermici e alle loro vere emissioni in atmosfera... E giù, a prendersela con i Grillini... :-)
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...